L’Esperia sbanca Calasetta: è primato solitario

Prosegue il percorso netto dell’Esperia, che vince lo scontro al vertice col Calasetta Basket e guadagna nuovamente la vetta solitaria del campionato di Serie C Silver. Per i granata, vittoriosi alla sirena finale col punteggio di 74-77, si tratta della settima vittoria su altrettante gare disputate. Al Palasport “Sciamain” è stato un match intenso ed equilibrato: a partire meglio sono i padroni di casa, spinti dal calore del pubblico amico. Pian piano però l’Esperia – pur con Pedrazzini a mezzo servizio a causa di un infortunio – reagisce, portandosi sotto di un punto al 10’ (17-16). Nel secondo quarto i cagliaritani riescono a limitare bene i lunghi tabarchini Sanogo e Barreiro, mentre Passa realizza con grande continuità: all’intervallo lungo davanti c’è l’Esperia sul 36-43.

 

Al rientro in campo i ragazzi di Frisolone tornano a contatto. Con le attenzioni della difesa esperina dedicate in gran parte agli interni, Deliperi trova fiducia al tiro e trascina i gialloblu sul -4 al 30’ (58-62). Nel corso della seconda parte di gara c’è finalmente spazio per Maurizio Pedrazzini, che si rivela subito decisivo con alcune giocate di grande importanza. Il Calasetta si mantiene sempre a contatto e nel finale riesce a impattare a quota 72. Ma nel finale l’Esperia mantiene la lucidità e chiude definitivamente i conti con i punti di Pedrazzini e Chessa dalla lunetta.

 

Soddisfatto il tecnico granata Roberto Fioretto: “A livello di produzione offensiva spicca la prestazione di Passa – dice – ma in realtà la nostra è stata una prova di collettivo. Anche chi ha segnato meno, come Putignano o Fois, ha dato il suo contributo ai fini della vittoria. Abbiamo interpretato la partita nel migliore dei modi, e ora cercheremo di chiudere bene il girone d’andata col recupero contro il Sinnai”.

 

Calasetta Basket-Esperia Cagliari 74-77

 

Calasetta: Sanogo 6, Fontana 9, Aralossi 7, Barreiro 10, Matteu, Werlich 8, Porricino ne, Angius ne, Deliperi 20, Serrenti, Savarese 14. Allenatore: Frisolone

 

Esperia: Chessa 6, F. Musiu 12, Pedrazzini 15, Salone, Putignano 2, Cornaglia, Passa 33, Orrù 5, Fois 4, P. Musiu ne, Angius. Allenatore: Fioretto

 

Parziali: 17-16; 36-43; 58-62

 

Arbitri: Farneti di Quartu Sant’Elena – R. Basso di Elmas

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author

также читайте