Libertas Livorno, si cerca a prima vittoria stagionale contro Gessi

Libertas Livorno, tutto pronto per l’ultima in casa contro Gessi

Quella di questo sabato sera, in casa con il Gessi Valsesia di Borgosesiaè l’ultima partita di un anno solare, il 2017, comunque memorabile per la Libertas Livorno, capace, nel mese di maggio, di cogliere la promozione nella terza serie nazionale.
La serie B – un patrimonio della città – deve essere difesa con le unghie e con i denti. La partita di questa anti-vigilia di Natale giunge al termine di una settimana davvero importante per i gialloblù, che hanno festeggiato, nella giornata di martedì 19, ‘lo splendido canestro’ relativo all’idoneità agonistica di Roberto Chiacig, il pivot del ’74 – ex nazionale – pronto dunque ad esordire con la gloriosa casacca labronica fin dal primo impegno del 2018 (il 7 gennaio a San Miniato). In quella occasione, debutterà nelle fila della Libertas anche Mattia Soloperto, altro centro di grande spessore ed esperienza.
E’ evidente che dopo le 14 sconfitte rimediate nelle prime 14 giornate, servirà d’ora in poi un grande sforzo (da parte di tutte le componenti) per raccogliere i punti necessari per evitare l’ultima piazza e poi provare il tutto per tutto nei playout (che vedranno al via le formazioni classificate tra la penultima e la quint’ultima piazza). Contro il Valsesia, giocheranno regolarmente Vukoja e Varotta, i due giovani inseriti nel roster nelle ultime settimane. I due, che hanno già giocato la gara persa – con l’onore delle armi – dalla Libertas domenica scorsa a Montecatini, sono pronti ora a debuttare tra le mura di casa.

Vincere per chiudere al meglio l’anno

Entreranno durante l’incontro, ma saranno in grado di dare respiro agli uomini del quintetto base, per tante gare spremuti e chiamati ad altissimi minutaggi. Insomma, ci sono ora nuove armi da sfruttare, giocatori nuovi in grado di contribuire alla causa. Lunedì sera, nel match vinto dalla rappresentativa under 20 a Peccioli, si è infortunato alla caviglia, il classe ’98 Pantosti. Da verificare le sue condizioni. La notizia della sospirata idoneità agonistica di Chiacig ha contribuito, anche a livello morale, a dare linfa e fiducia a tutto l’ambiente. Coach Pardini e i suoi collaboratori Menichetti e Malandra sono estremamente soddisfatti del lavoro in palestra svolto in settimana. E’ evidente che anche contro il solido Valsesia, la Libertas dovrà ‘combattere’ contro il pronostico sfavorevole.
La formazione piemontese occupa attualmente, insieme ad Empoli e Oleggio, la settima posizione, con 14 punti, uno, in media, a partita. Squadra in grado di lottare per l’accesso ai playoff. Formazione particolarmente abile in difesa (appena 979 i punti incassati  nelle prime 14 giornate), capace, con il talento dei vari Gatti, Sodero, Quartuccio, Gloria, Farabegoli, Magrini e Gabbato di creare non pochi imbarazzi anche a compagini di alta classifica. Servirà una prova ricca di sostanza, alla Libertas, per ottenere la prima vittoria della stagione.
Commenta
(Visited 63 times, 1 visits today)

About The Author

ссылка ry-diplomer.com

best-cooler.reviews

https://best-cooler.reviews