L'Olimpia Milano cade a Belgrado (83-70), poca grinta e debolezza offensiva

Sin dalla prima palla a due l’Olimpia appare stanca, poco concentrata, concede subito punti facili ad una Stella Rossa che si presenta energica e vogliosa di portare il risultato a casa, nonostante il vantaggio dei milanesi in chiusura del primo quarto.  Gentile cerca in vano di risollevare le sorti della sua squadra chiudendo il secondo periodo con un personale 5-0 di parziale.

L’Olimpia tira poco dalla distanza e non riesce a trovare una costanza offensiva.

Decisivi gli ultimi 10′ di gara che permettono ai serbi di chiudere il match definitivamente, mettendo a segno una serie di triple.

Complice un’ottima prestazione di Simonovic, la Stella Rossa non delude le aspettative e si dimostra una squadra da non sottovalutare assolutamente.

 

 

 

 

 

Commenta
(Visited 54 times, 1 visits today)

About The Author

もっと

узнать больше www.nl.ua