Maddaloni avvisa Angri, Chiavazzo: "Vogliamo portare la serie a Gara 3"

La Pallacanestro San Michele Maddaloni tornerà domani sera in campo, alle ore 20:00, per gara 2 dei playoff contro Angri. I biancazzurri ripartiranno dalla sconfitta nel primo match della serie, in cui capitan Desiato e compagni hanno disputato un’ottima prestazione senza riuscire a capitalizzare i buoni tiri che avevano costruito. Questo ovviamente fa ben sperare per la seconda sfida del Pala Angioni-Caliendo, dove tra l’altro i ragazzi di coach Parrillo potranno contare sul tifo caldo e acceso del pubblico maddalonese che certamente non mancherà all’appuntamento. A dirigere la gara saranno i signori Angelo Paradiso di Santeramo in Colle (BA) e Domenico Ranieri di Mola di Bari (BA).

Alla vigilia di gara 2 contro Angri abbiamo sentito l’esterno Francesco Chiavazzo, ormai maddalonese d’adozione per i lunghi trascorsi al San Michele ma angrese di nascita. Dunque non una partita normale per lui. «Gara 1 di una serie playoff è come fosse il primo tempo di una partita – ha esordito il giocatore biancazzurro – dunque adesso ci tocca giocare il secondo tempo con gara 2. Dobbiamo ripartire dalle ottime cose che abbiamo fatto domenica scorsa, consapevoli di aver giocato come sappiamo. Purtroppo alcuni tiri aperti che normalmente realizziamo non sono entrati, e questo ci ha un po’ condizionato. Resta il fatto che siamo due squadre piuttosto equilibrate e che si conoscono perfettamente, per questo conterà molto la voglia di vincere. Per nostro conto, abbiamo lottato tra mille difficoltà per raggiungere i playoff e vogliamo portare la serie come minimo a gara 3. Ce lo meritiamo come squadra – ha concluso Francesco Chiavazzo – e non vediamo l’ora di scendere in campo».

Commenta
(Visited 50 times, 1 visits today)

About The Author

http://mitsubishi.niko.ua

www.gas-energy.com.ua

https://cialis-viagra.com.ua