Maddaloni, ritorno a casa per Ivano Ragnino

La Pallacanestro San Michele si completa con l’innesto di un proprio prodotto giovanile quale è Ivano Ragnino. Maddalonese doc, classe ’96, l’esterno ha indossato per la prima volta una casacca biancazzurra in occasione del campionato Under 17 Eccellenza proveniente dall’altra formazione cittadina dell’Artus. Cinque stagioni in cui il ragazzo è riuscito a migliorare sempre un po’ di più arricchendo anche il suo bagaglio d’esperienza in virtù del fatto che quasi immediatamente è stato aggregato alla prima squadra militante in Serie B. Team di cui ha fatto parte in pianta stabile nella stagione 2015/16 quando ha disputato in doppio tesseramento il campionato Under 20 con la compagine casertana del One Team. L’anno scorso ha provato la prima esperienza da autentico senior e per di più lontano dalla sua città, ovvero ai Cedri di San Nicola la Strada nel campionato di Serie C Silver. 

Queste le parole di Ivano Ragnino sul suo ritorno in biancazzurro: «Tornare a Maddaloni è tornare a casa. Difficilmente avrei immaginato un’altra stagione lontano da qui. Sarà bello ritrovare l’ambiente e tanti amici. Ci tengo però a ringraziare i Cedri per la passata stagione che mi ha permesso di crescere parecchio. Adesso però pensiamo al nuovo anno, e prometto che darò il meglio, lotterò per la squadra, per la mia città. Essere tornato è una grande occasione, spero di dare un contributo importante a tutto il gruppo. La società è ambiziosa ed io voglio farmi trovare pronto. Non dovremo aspettare molto per assemblarci, in molti già ci conosciamo, siamo coesi e partiremo con la marcia giusta. Siamo consapevoli del fatto che non sarà semplice ma cercheremo di regalare molte soddisfazioni. Una cosa è certa: abbiamo le carte necessarie per divertirci e fare bene».

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Pall. San Michele

Commenta
(Visited 94 times, 1 visits today)

About The Author