Napoli Basket, in arrivo l'argentino Chiera: "Felice e motivato di essere azzurro"

“Sono molto felice e motivato per l’inizio di questa nuova avventura. Per un argentino come me la scelta Napoli non è mai casuale”. Queste le prime parole da azzurro di Adrian Chiera, nuovo elemento di Napoli Basket. “Conosco già tanti giocatori che compongono l’attuale roster azzurro e se sono qui è perché so che lotterò per qualcosa di importante in una squadra di qualità. Mi hanno tutti parlato bene della società, so che è un club ambizioso che punta in alto e con un progetto a lungo termine importante. Non vedo l’ora di iniziare”.

L’arrivo di Chiera è stato ufficializzato dal club in queste ore. “La Generazione Vincente Napoli Basket annuncia un nuovo colpo di mercato che va a rinforzare il roster a disposizione di coach Lulli: Adrian Ignacio Chiera è ufficialmente un giocatore azzurro”, si legge dal comunicato. “Il nuovo innesto del club di patron Grassi è già giunto a Napoli e nel primo pomeriggio ha posto la sua firma sul contratto. L’esterno argentino è nato a Cordoba il 16 dicembre 1994, ma è cresciuto a Rimini dove ha completato la trafila delle giovanili per poi crescere di anno in anno fino a diventare la guardia titolare dei Crabs coi quali in due stagioni viaggia in doppia cifra di media per punti a partita (10.2 in 25’ nel 2014/2015, 12 in 29’ nel 2015/2016 ma 16 in 33’ nei play-off). Lo scorso anno ha vestito la maglia di Cento contribuendo con 12 punti per gara in 26’ (87% ai liberi, 58% da due e il 46% da tre) alla promozione in A2 della compagine biancorossa”.

Contento per l’innesto di mercato anche coach Lulli: “Adrian è un giocatore che abbiamo fortemente voluto perché siamo convinti che darà qualità e quantità sugli esterni. Crediamo molto in lui perchè è un’atleta in evoluzione e che lo scorso anno ha fatto una stagione importante con la promozione in A2. Sia dal punto di vista tecnico che emotivo, con la sua garra argentina, darà un valore aggiunto alla nostra pericolosità offensiva e alle rotazioni in generale”

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author