Non basta il ritorno al PalaMangano, la Maddalena Vision perde contro Salerno

Ritorno al PalaMangano amaro per la Maddalena Vision Palermo, che cede 46-51 a Salerno nel finale di gara.

Sconfitta che brucia, perché la Maddalena Vision va a fiammate, e quando riesce a macinare pare superiore alle avversarie, che però ci credono sempre e sono più continue sui 40’, specie nel tiro da fuori (9/29 a fine gara). Subito Kenny e De Mitri bruciano la retina da tre, dall’altra parte poco smalto in attacco e solo l’ingresso di Marta Verona limita i danni per il 12-15 dopo dieci minuti.

Assentato e Meschi aprono il secondo periodo, poi arriva il primo, convinto, parziale della Maddalena Vision che piazza un bel 13-0 grazie ai punti di Ferretti, Perseu e Verona. Quintetto atipico, senza regia e con grande pressione difensiva, garantita anche dal buon atteggiamento difensivo di Monaco. Ancora due triple di Zolfanelli e Kenny riavvicinano Salerno, che però finisce sotto 27-25 a metà gara.

Molto male le palermitane al rientro dallo spogliatoio, Salerno mette altre quattro triple nel terzo quarto con le solite Zolfanelli, Meschi e Kenny mentre dall’altra parte in attacco la squadra di coach Torriero fatica molto a entrare nei giochi e commette diverse infrazioni di 24”. Margine di 33-41 a fine terzo periodo mitigato solo dalla solita attività di Verona nei pressi del canestro.

L’inizio di ultimo quarto della Maddalena Vision, però, è ancora una volta ottimo. Ermito trova punti in post, Blažević trova i primi punti di una partita difficile (rientro con pochi allenamenti alle spalle) e si torna a -2. Il PalaMangano è caldo, le palermitane ci danno dentro in difesa: arriva anche il sorpasso con una tripla allo scadere dei 24” di Marta Verona. Si blocca lì però la Maddalena Vision, dall’altra parte Zolfanelli continua a creare difficoltà, firma il 44-47, poi De Mitri risponde all’appoggio di Ermito. Possesso Maddalena Vision per impattare che si risolve con un tiro forzato di Monaco, dall’altra parte Salerno gestisce bene il vantaggio e trova la prima vittoria stagionale, finisce 46-51.

 

Maddalena Vision Palermo-Salerno Basket ’92 46-51

Maddalena Vision Palermo –  Minichino (0/2, 0/2), Perseu 7 (2/6, 1/5), Ferretti 10 (6/6, 2/6, 0/1), Blažević 2 (1/4), Ermito 8 (2/2, 3/7); Monaco 4 (2/2, 1/4, 0/1), Ferrara (0/2, 0/6), Tennenini, M. Verona 15 (2/3, 5/8, 1/2), Cerasola ne, Davì ne, Casiglia ne. All. Torriero.

(T2: 14/37, T3: 2/11, Rimbalzi: 35, Recuperi: 19, Perse: 19, Assist: 6, Valutazione: 59)

 

Salerno Basket ‘92 –  De Mitri 5 (1/5, 1/6), Zolfanelli 17 (2/2, 3/11, 3/9), Meschi 15 (6/11, 1/6), Kenny 12 (0/2, 4/6), Ceccardi (0/3, 0/2); Assentato 2 (1/1), Castronuovo, Seskute, Fumo ne, Esposito ne. All. Russo, Vice: Forgione.

(T2: 11/33, T3: 9/29, Rimbalzi: 39, Recuperi: 19, Perse: 19, Assist: 8, Valutazione: 51)

 

Arbitri – Daniele Valleriani di Ferentino (FR) e Andrea Bernassola di Palestrina (RM).

 

NOTE
Parziali: 12-15, 15-10 (27-25), 6-16 (33-41), 13-10 (46-51).
Falli: Maddalena Vision  13 – Salerno 11. Tiri liberi: Maddalena Vision 12/13 – Salerno 2/2.
Top statistiche Maddalena Vision: Rimbalzi Blažević 10, Recuperi Ferretti 4, Assist Blažević 2, Valutazione Ferretti 20.

 

L’Addetto Stampa

Giuseppe Corrao

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

источник

here