Non si arresta la corsa della Cassandro Monopoli che batte Taranto e conferma il secondo posto in classifica

La Cassandro Action Now! Monopoli batte Taranto alla Melvin Jones e consegue il ventesimo successo
stagionale. Un cammino veramente di rilievo quello dei biancazzurri monopolitani, che con la settima
vittoria consecutiva proseguono la loro corsa alle spalle del Ceglie e mantengono 2 punti di vantaggio sul
Corato. Tre squadre che ormai sembrano inattaccabili dalle altre, ma che devono ancora stabilire le
gerarchie finali in relazione alla qualificazione diretta alla Fase Nazionale ed alla composizione della griglia
play – off.
La gara con Taranto si è disputata in una domenica elettorale che è stata in tono nettamente minore sotto il
profilo della partecipazione emotiva generale. Gli eventi luttuosi occorsi tanto a livello nazionale quanto a
livello locale hanno reso l’atmosfera nella palestra monopolitana meno vociante e festosa del solito, come
era prevedibile e certamente anche giusto che fosse.
La Puma Trading Taranto aveva in panchina il nuovo coach Giulio Caricasole e la sferzata conseguente al
cambio ha visibilmente rinvigorito il team jonico. Sempre attenti e pugnaci, gli ospiti hanno avuto una
buona distribuzione delle responsabilità offensive ed hanno tenuto il match in equilibrio fino a soli 5 minuti
dalla fine, quando hanno finito per cedere alla stanchezza derivante dalle rotazioni più ridotte. L’infortunio
occorso a Gonzales alla fine del terzo periodo e l’assenza dello squalificato De Pasquale hanno fatto il resto,
ma rimane la buona prova della squadra del presidente Cosenza, capace di far suonare un piccolo
campanello d’allarme in casa Cassandro. Toccherà ad Antonio Lezzi ed al suo staff cercare di comprendere il
perché di una prova non pienamente convincente sul piano dell’intensità: la sensazione è che la squadra a
volte non comprenda le logiche conseguenti al fatto di avere un roster ormai lunghissimo (e mancava
peraltro Barnaba), considerato anche l’inserimento di Giovanni Romano. Trovare il modo più corretto per
gestire la profondità delle rotazioni in modo efficace sarà il compito del coach monopolitano nelle prossime
settimane, affinchè quello che è un indiscutibile vantaggio non si trasformi paradossalmente in un limite
per l’Action Now!.
Domenica prossima il calendario prevede la trasferta di Francavilla, ennesimo appuntamento esterno che si
presenta meritevole della massima concentrazione se si vorrà uscire indenni dalla piccola palestra San
Francesco, teatro sempre di belle sfide sportive tra le uniche due storiche realtà cestistiche pugliesi che
condividono il triste primato di non poter giocare in un Palazzetto dello Sport.
CASSANDRO MONOPOLI – PUMA TRADING TARANTO 77 – 69
(22 – 24; 43 – 37; 55 – 52)
CASSANDRO MONOPOLI: Paparella 16, Torresi 22, Formica 2, Elksnis 11, Calisi 5, Annese 4, Mirone 8, Preite
6, Romano, Giovinazzi 3. N.e.: Palmitessa, Miccoli. All.: Lezzi
PUMA TRADING TARANTO: Fernandez Noval 15, Caldarola 2, Veccari 12, Giovara 16, Gonzales 7, Fanelli 13,
Mastropasqua 2, Mattei 2. N.E. De Iacovo e Panzetta. All.: Caricasole

Commenta
(Visited 44 times, 1 visits today)

About The Author

best-cooler.reviews/best-camping-cooler-bear-proof/

www.best-cooler.reviews/best-cheap-cooler-affordable-ice-chest/

there