Olimpia Cagliari, Sulis: "Contro il Calasetta non abbiamo nulla da perdere"

urno di riposo per l’Esperia Cagliari, che non scenderà in campo questo weekend nel settimo turno di ritorno del campionato di Serie C Silver. I granata, soli in vetta con 4 lunghezze di vantaggio sul Calasetta, sperano di mantenere intatto il margine grazie all’aiuto dei “cugini” dell’Olimpia, impegnati proprio contro i tabarchini sabato pomeriggio al palasport di via Rockefeller.

 

Le otto sconfitte consecutive non hanno scalfito il morale dei Pumas, capaci non più tardi di due settimane fa di mettere in seria difficoltà l’Esperia. Allora perché non provarci anche contro gli uomini di Frisolone? “Per noi, a questo punto, una partita vale l’altra – dice coach Alessandro Sulis – giochiamo sicuramente per il risultato, ma anche per noi stessi e per testare i nostri progressi. Rispetto al Calasetta arriviamo alla gara più leggeri dal punto di vista mentale. Non abbiamo nulla da perdere, e le motivazioni non mancano. A Sinnai siamo stati troppo brutti per essere veri, sabato avremo tanta pressione in meno e chiederò ai ragazzi di scendere in campo per divertirsi”.

 

Il Calasetta, forte di un bilancio di 11 vittorie e 2 sole sconfitte nei 13 incontri disputati, cercherà di far valere il proprio tasso tecnico e, soprattutto, fisico: sotto le plance infatti agiscono due tra i migliori lunghi del campionato come Sanogo e Barreiro: “Di certo non sarà semplice contenere la loro forza nel pitturato – aggiunge – ma non vanno sottovalutati anche i progressi dei nostri lunghi. Sono sicuro che Cadoni, Presta, Puddu, Pintor e gli altri sapranno farsi valere”. Tutti i Pumas, a dire il vero, hanno mostrato segnali incoraggianti negli ultimi mesi: “Ogni settimana devo fare un plauso ai ragazzi – prosegue il tecnico – perché nonostante le difficoltà tecniche e fisiche non si tirano mai indietro, lavorando in allenamento e facendosi trovare pronti sia per le partite Under che per quelle Senior. L’applicazione da parte di tutti è sempre stata ottima, e il livello dei miei giocatori è sicuramente migliore di quanto non dicano gli ultimi risultati”.

 

Palla a due sabato 28 gennaio alle 18 al palasport di via Rockefeller a Cagliari. Arbitreranno i signori Riccardo Basso di Elmas (CA) e Mattia Curreli di Assemini (CA).

Comunicato a cura di Uffici Stampa DirectaSport

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author