Olimpia Milano, Pianigiani: "Vogliamo la vittoria, ma abbiamo bisogno dei nostri tifosi"

Torna l’EuroLeague, con il suo 20.esimo turno della regular season 2018/19. Per l’Olimpia Milano, reduce da tre sconfitte di fila, all’interno di un più preoccupante 2-9 nelle ultime 11, c’è la sfida interna al Forum contro i lituani dello Zalgiris Kaunas i quali, nel match d’andata, sconfissero i meneghini 83-78. Più in generale, le statistiche non sorridono all’Olimpia, 1-4 nelle ultime 5 contro lo Zalgiris, imbattuti a Milano dal 2013. In classifica, entrambe le squadre hanno un record di 8 vinte ed 11 perse.

Così coach Pianigiani: “Per noi è importante non guardare la classifica o pensare ai playoff, piuttosto alla storia di questa stagione. E la storia dice che per 18 partite siamo stati tra le prime otto e dopo 19 siamo ancora in corsa, quindi vogliamo tenere vivo quest’obiettivo. Se abbiamo perso solo con scarti da uno a tre canestri significa che siamo sempre ad un passo dal poter comporre una striscia di vittorie come quella che abbiamo prodotto all’inizio“.

Quindi, chiunque vada in campo contro lo Zalgiris, e ad ora devo considerare in dubbio Gudaitis e Cinciarini, lo farà dando tutto e combattendo assieme al pubblico” – aggiunge Pianigiani – “Sono sicuro che la nostra gente riconosce lo sforzo che abbiamo fatto finora e che questi giocatori continueranno a fare e ci aiuterà a capovolgere a nostro favore gli episodi che di recente ci hanno punito. A cominciare da questa partita con lo Zalgiris“.

In conclusione, l’head coach dell’Olimpia parla degli avversari: “Sono fisici e aggressivi, applicano questa caratteristica in difesa nel tentativo di stritolarti con la loro taglia e in attacco giocando il pick and roll per attivare i lunghi, che sanno tirare anche da fuori, e andando spalle a canestro anche con gli esterni, perché quasi sempre in quei ruoli hanno un vantaggio fisico sugli avversari, compresi noi. Quindi è chiaro cosa dobbiamo fare“.

Commenta
(Visited 30 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.