Orlandina, parla Brienza: "In Champions con entusiasmo dopo Sassari"

Dopo la splendida vittoria sul campo del Banco di Sardegna Sassari, formazione che come la SikeliArchivi Capo d’Orlando partecipa alla Basketball Champions League, è tempo di volare in Lettonia.

Domani (ore 18 italiane) i paladini affronteranno il Ventspils (4° nel girone B con un record di 3-2), nella sesta giornata della regular season.

Una gara che non vedrà tra i suoi protagonisti Mario Ihring, infortunatosi alla caviglia sinistra a Sassari: il playmaker slovacco non partecipa alla trasferta, rientrando in Sicilia per iniziare le terapie di recupero con il prof. Abele Ferrarini. Al suo posto è stato chiamato il giovane lungo Andrea Donda.

Presenta la partita l’assistant coach Nicola Brienza: “Ventspils è una squadra fisica, che gioca una buona pallacanestro, capace di coinvolgere tanti giocatori senza affidarsi all’individualità per risolvere i problemi. Dovremo comunque stare attenti ad alcuni giocatori che sicuramente hanno ottime qualità, come il duo di esterni americani composto da Emmanuel Ubilla (10.0 punti, 3.0 rimbalzi, 5.0 assist) e Blake Hamilton (12.6 punti, 5.4 rimbalzi, 42.9% da tre), il centro lituano Julius Jucikas (9.4 punti, 55.6% da due, 4.0 rimbalzi) e anche i lettoni Aigars Skele (14.0 punti, 55.6% da tre, 6.0 rimbalzi, 5.0 assist) e Maris Gulbis (9.2 punti, 3.6 rimbalzi), giocatori di talento, il primo in grado di attaccare anche in uno contro uno e l’altro apre molto bene il campo con il tiro da fuori. Ventspils, come squadra, è dotata di un’ottima batteria di tiratori (49.2% da tre di squadra) e dovremo stare molto attenti sul perimetro. Noi andiamo con grande entusiasmo dopo la nostra bella vittoria in campionato a Sassari, peccato per l’assenza di Mario Ihring ma vogliamo giocare un’altra buona partita“.

Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author