Pallacanestro Agliana, coach Bertini: "Non esistono partite facili, dovremo guidare noi la partita"

La sfida tra ASD Pallacanestro Agliana 2000 e ABC Castelfiorentino, in programma domenica 23 ottobre (ore 18) sul neutro del PalaBertolazzi, è valida per la quarta giornata del campionato di Serie C Gold 2016/2017. La Endiasfalti ospita una squadra ben costruita, che ha cambiato poco rispetto alla passata stagione e che sta attraversando un buon momento. Anche La Falegnami viaggia in classifica a quota 4 punti, complice la sconfitta rimediata a Livorno – sponda Pielle – nel secondo turno. L’obiettivo è trasparente: rialzarsi dopo il ko della scorsa giornata.

Gli effettivi al cospetto di coach Paolo Bertini saranno gli stessi della debacle in casa dell’Olimpia Legnaia, con Zaccariello ancora fuori e che sconterà il secondo e ultimo turno della sua squalifica. Gli ospiti si presentano in gran spolvero, reduci dai 105 punti rifilati a Fucecchio e anche con loro con un roster di primo ordine. Sia dentro che fuori dall’arco. Interessante sarà vedere chi tra Puccioni e Taiti – i due ex di giornata – si aggiudicherà il duello sotto le plance.

“Affrontiamo una squadra che conosciamo bene, dato che negli anni ci abbiamo giocato molte volte – le parole di coach Bertini – dobbiamo riscattarci della partita di sabato. Affrontiamo una squadra diversa ma come si è capito partite facili non ce ne sono e quindi ci sarà da giocare con il coltello tra i denti, pensando solamente a portare a casa il risultato. Contro l’Olimpia non siamo mai riusciti ad avere l’inerzia a favore, non abbiamo mai dato quel colpo di coda che è la nostra caratteristica: sarà importante riuscire a guidare noi la gara e far giocare meno gli avversari”.

Commenta
(Visited 104 times, 1 visits today)

About The Author