Pallacanestro Cantù, le parole di Brienza dopo la sconfitta contro Venezia

Dopo il match perso da Cantù contro Venezia, Nicola Brienza si è presentato in sala stampa. L’allenatore nonostante la sconfitta al supplementare, è comunque soddisfatto della partita dei suoi.

“Abbiamo fatto un buon match. Tuttavia, per vincere partite contro squadre forti come Venezia, così come nell’ultima trasferta contro Milano, sono fondamentali i dettagli. Ovviamente ora tutti penseranno al fallo non speso nel quarto quarto, un dettaglio fondamentale che nel time out avevo chiesto. A questo, però, si devono aggiungere i tanti tiri liberi sbagliati e i problemi del primo quarto. Avevo chiesto di portare palla in post up ma non ci siamo mai riusciti e non abbiamo mai avuto la freddezza di attaccarli e di andare lì dove loro erano in difficoltà. Ovviamente, si tratta di dettagli che costano e che fanno perdere una partita.

Il supplementare è andato meglio. Avevamo capito cosa dovevamo fare ma, anche qui, i dettagli hanno fatto la differenza. Ovviamente c’è tanto rammarico ma anche tanta consapevolezza. Abbiamo giocato due buonissime partite contro le due migliori forze del campionato, giocandoci entrambe le gare negli ultimi secondi di gioco. Siamo ottimisti e vediamo se saremo bravi ad andare ai playoff. Tuttavia, ci servirà più freddezza e attenzione ai particolari”.

Fonte: Ufficio Stampa Pallacanestro Cantù

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author

Matteo Del Basso Matteo Del Basso, Laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli studi di Salerno ed iscritto alla magistrale in Corporate and Communication dello stesso Ateneo, appassionato di sport ma soprattutto di pallacanestro. Collaboratore negli scorsi anni per e attualmente per SalernoGranata.it.
Per Info