Pallacanestro Santacarngelo rinnovo per Stefano Cunico

Un ragazzo speciale, dai valori umani profondi, oltre che un giocatore di talento, prospettiva e tanta voglia di migliorare ogni giorno.
L’anno scorso è stato il vero acquisto dei Dulca Santarcangelo e la vera sorpresa per tutti i tifosi. Leader in campo e in spogliatoio, Stefano ha deciso di sposare nuovamente il progetto Angels e sarà ancora a condurre la regia della squadra di Coach Massimo Bernardi.
Siamo andati a trovarlo. Vediamo cosa ci ha detto…
Ciao Stefano, intanto come stai?
“Tutto benissimo. Sono a casa, tranquillo al sole a lavorare e a godermi un po’ l’estate…”
Domanda bruciapelo: qual è la motivazione principale che ti ha spinto a rimanere?
“Una motivazione in particolare non c’è. Appena finita la stagione, mi sono visto con Max e ci eravamo ripromessi che ci saremo rivisti l’anno dopo e così è stato. Non ho dovuto neanche pensarci un attimo. Sono stato molto bene ed è giusto essere rimasto.”
Quindi adesso quanto sei carico da 1 a 10?
“11. Sono carico 11. Non vedo l’ora di riniziare. Già sto seguendo il programma che mi ha mandato Cristian Tomassini per non farmi trovare come lo scorso anno che all’inizio ero un po’ fuori forma. Ora ci stiamo mettendo in forma e aspetto fine agosto per riniziare.”
Cosa ti è piaciuto di Santarcangelo in particolare?
“Come luogo fisico Santarcangelo mi è piaciuta molto. E’ una bella cittadina ed è vicina a tutto in particolare al mare a cui sono particolarmente legato. Come società tutto. L’organizzazione, dai custodi fino al Presidente, sono tutte grandi persone e mi sono trovato benissimo.”
Da cosa dovrete ripartire l’anno prossimo rispetto alla stagione passata?
“Quest’anno affronteremo un campionato più difficile, molto tattico, più fisico. Dobbiamo contiunuare ad allenarci a centomila all’ora come abbiamo sempre fatto. Fare dell’aggresività la nostra arma vincente. Siamo sempre una squadra giovanissima. Dovremo mordere, correre e divertirci. E se faremo questo sicuramente potremo toglierci soddisfazioni anche quest’anno.”
Come giudichi il tuo primo anno in Angels?
“Lo giudico una stagione positiva. Abbiamo vinto un campionato, ho giocato penso abbastanza bene a parte all’inizio dove ho avuto un po’ di problemi nell’ambientarmi dove l’allenatore mi chiedeva cose che non avevo mai fatto. Poi però col tempo sono entrato in forma e penso di aver giocato abbastanza bene.” 
Quali sono i tuoi obiettivi personali e di squadra della stagione che viene?
“Obiettivi personali ho quello di migliorarmi fisicamente, soprattutto la potenza dalle gambe. CI sto lavorando già su per raggiungere più esplosività e migliorare la stagione appena fatta. Quelli di squadra è vincere tutte le partite dalla prima all’ultima. Però dovremo guardare partita dopo partita e vedere dove potremo arrivare.”
Uno dei pilastri dell’annata appena passata è stato confermato. Ha deciso, nonostante l’immenso talento di rimanere e di migliorarsi ancora qui a Santarcangelo. Sarà un onore e un piacere vederlo calcare ancora una volta il parquet del PalaSGR.
Non mancate l’anno prossimo. Perchè Stefano e tutti i ragazzi che scenderanno in campo vi faranno provare enormi emozioni.
Fonte: Summer News
Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author

подробно

автоматический полив газона

купить аттестат 9 классов

организация лечения в германии