Pallacanestro Sarno di volata a Cercola, battuti i napoletani 69-87

rimo stress test, con 3 partite in 7 giorni, superato dai ragazzi della Pallacanestro Sarno portando a casa, ieri, la seconda vittoria consecutiva sul caldissimo parquet di Cercola. Dopo la sfortunata partita casalinga di Bellizzi, persa per un solo punto, e la vittoria sul campo di Casavatore nel recupero della seconda giornata di campionato, ieri i ragazzi di coach Attianese sono scesi in campo a Cercola, decisamente rimaneggiati, con 3 assenze importantissime, ben 4 under in panchina ed alcuni infortunati che, stoicamente, hanno comunque deciso di stringere i denti ed andare in campo. Pronti via e i bianco-azzurri sarnesi piazzano subito il break che lancia un chiaro segnale agli avversari: Diop e Beatrice, piazzano il 2-12 che spiazza i padroni di casa, comunque bravi a reagire dopo il time-out chiamato da coach Licursi. Primo quarto che termina, infatti, con un solo punto di vantaggio per i viaggianti: 22-23 il punteggio. Secondo quarto che riprende con piglio nuovamente propositivo per i sarnesi, Diop non ha rivali nel pitturato, Izzo e Iannicelli letali dalla lunga e nelle penetrazioni a canestro allungano il vantaggio all’intervallo: 35-46 il punteggio. Secondo tempo che riprende con la Pallacanestro Sarno che tenta ancora l’allungo decisivo per chiudere in anticipo la pratica, complice anche la condizione fisica non ottimale di alcuni giocatori chiave, ma Scognamiglio e Paone trovano alcuni tiri dalla lunga distanza che accendono il pubblico e soprattutto gli animi in campo. Ancora una volta un buon Di Palma dall’arco dei 6,75 placa il tentativo di rimonta avversario e il tabellone, alla terza sirena, recita 53-66 in favore degli ospiti. Nell’ultimo quarto i ragazzi di coach Licursi tentano ancora la rimonta, con buona verve, stoicamente i sarnesi resistono, nonostante coach Attianese decida di dare riposo a Diop, autentico Mvp della gara, con 24 punti a tabellino ed un apporto monstre in difesa, che giocava con un affaticamento alla coscia destra, ben sostituito comunque da De Crescenzi; riposo anche per Izzo, nell’ultimo quarto, visto l’impegno importantissimo di domenica contro Angri. La partita rimane comunque in controllo dei bianco-azzurri fino alla sirena finale, quando il tabellone recita 69-87. Ancora una buona partita per i ragazzi di coach Attianese che nonostante le assenze importanti piazzano la seconda vittoria di fila e mettono nel mirino il prossimo complicatissimo match contro Angri. Una buona prova soprattutto in attacco per i sarnesi che in due partite hanno realizzato 185 punti, un’ottima media in vista del secondo stress test che vedrà la Pallacanestro Sarno impegnata in altre 3 partite difficilissime: prima in casa contro Angri e Pozzuoli, per terminare, poi, il terribile ciclo di partite domenica prossima in casa di Maddaloni.
TABELLINO:
Pallacanestro Sarno: Rianna 6, Di Palma 10, Izzo 14, Iannicelli 15, Diop 24, Beatrice 16, Tortorella, Novi A. N.E, De Angelis N.E, Novi G. N.E, De Crescenzi 2. Coach G. Attianese
Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author

220km.net/

read here porn4you.info

www.xn--80adrlof.net