Polisportiva Alfa, il team manager Litrico: "Contro Il Nuovo Avvenire sarà dura"

Secondo incontro consecutivo al “Leonardo Da Vinci” per la Polisportiva Alfa. Il quintetto rossazzurro, nell’ottava giornata del girone d’andata, ospiterà domani Il Nuovo Avvenire di Spadafora. Gli alfisti intendono dare continuità alla bella vittoria riportata, nel turno precedente, contro il Basket Club Ragusa. L’obiettivo è continuare a crescere e regalare soddisfazioni ai tifosi catanesi, che anche domani gremiranno la tribuna dell’impianto sportivo di via G. B. La Salle. Il coach Andrea Bianca si aspetta risposte positive dal gruppo, che in settimana ha lavorato con grande impegno. Contro Il Nuovo Avvenire, guidato da coach Luigi Maganza, la Polisportiva Alfa sarà priva del solo Loris Catotti, che sta recuperando da un infortunio ad una spalla. Per il resto, i giocatori alfisti sono tutti abili ed arruolati. La partita prenderà il via alle ore 18,30 (arbitri Emiliano Abate e Calogero Cappello di Porto Empedocle).

«Sarà una partita dura – afferma il team manager etneo Mario Litrico -. I nostri avversari hanno entusiasmo. Non dobbiamo prendere sottogamba questo impegno. In campo servirà attenzione e determinazione per andare a canestro. Noi siamo una matricola e stiamo disputando un ottimo campionato. Abbiamo raccolto 5 vittorie in 7 giornate. Il cammino è ancora lungo, ma ci troviamo in una posizione che va oltre le più rosee aspettative. Adesso dobbiamo impegnarci ancora di più per attestarci nelle posizioni di vertice».

Mario Litrico non ha dubbi: «Domani sarà decisiva la coesione di squadra. Chiunque sarà chiamato in campo sono sicuro che darà il 110 per cento per difendere i nostri colori».

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author

read more

узнать больше