Polisportiva Alfa, mister Bianca: "Il nostro campionato va costruito in casa. Con Ragusa non sarà facile"

Nel prossimo turno di campionato, la Polisportiva Alfa Catania ospiterà il Basket Club Ragusa. Dal comunicato dell’Ufficio Stampa Polisportiva Alfa Catania, ecco le parole di mister Bianca.

“Ragusa è una squadra che ha tre punti forti” – afferma alla vigilia della gara, il tecnico dell’Alfa, Andrea Bianca – “Innanzitutto è una compagine formata da elementi che giocano insieme da tanto tempo e si conoscono alla perfezione. C’è una eccellente chimica di squadra. A questa esperienza si aggiunge la freschezza di alcuni giovani, che sono di assoluto rilievo non solo nel panorama siciliano, ma alcuni anche in campo nazionale come Gebbia e Chessari. E poi il gruppo ragusano è guidato da un ottimo allenatore come Massimo Di Gregorio. Un collega molto preparato, che conosce bene il campionato e lo sta affrontando benissimo. Ragusa è una formazione che ha grande energia e sopperisce alla mancanza di stranieri facendo quadrato attorno a giocatori giovani e di esperienza come Sorrentino, che ho avuto il piacere, in passato, di allenare per due anni”.

Coach Bianca non ha dubbi: “Sappiamo che in casa nostra dobbiamo costruire il nostro campionato. Le prime quattro vittorie ottenute non devono farci dimenticare che questo è un torneo molto difficile. Siamo una matricola che si deve sempre battere contro tutti e giocare partite al cardiopalma lottando fino alla fine. Stiamo lavorando bene. Il gruppo è nuovo. I giovani giocano in C Silver per la prima volta, i due americani sono alla prima esperienza lontano da casa. Restiamo umili e cerchiamo di giocare al meglio e dare il massimo in questo doppio turno casalingo”.

Commenta
(Visited 70 times, 1 visits today)

About The Author

платформенные весы

здесь