Ragusa esce sconfitta da Schio

 

 

 

La Passalacqua Ragusa resiste tre quarti, poi non segna più e Schio si aggiudica l’incontro, lasciando la squadra di Lambruschi a con 8 punti su altrettante partite, al sesto posto della classifica. Buono l’approccio alla gara da parte delle biancoverdi, che nei primi tre quarti hanno tenuto botta alle padrone di casa, in un match dalla grande intensità e sempre all’insegna dell’equilibrio. Poi in casa ragusana si è spenta la luce e Sottana e compagne hanno preso il largo. Appena quattro i punti segnati nel quarto periodo da Ragusa (compresa una tripla di Vanloo a giochi praticamente finiti). “Come l’anno scorso con Brunson, anche Ndour ha ricevuto lo stesso trattamento – dice coach Gianni Lambruschi – e non è stato possibile utilizzarla al meglio, tra l’altro stava facendo molto bene in attacco risultando in quel momento uno dei nostri terminali migliori. Nicholls invece ha giocato con il mal di schiena e in difesa se l’è cavata, ma in attacco era molto contratta, poi l’hanno stesa e ha subito un brutto colpo. Sicuramente potevamo gestirla meglio dal punto di vista mentale, ma prendiamo quello che c’è di buono e restiamo concentrati per i prossimi due impegni casalinghi di Eurocup e campionato”.

E giovedì alle 20,30 al Palaminardi arriva il Namur nella quarta partita del girone E di Eurocup, mentre domenica alle 18,00, sempre nell’impianto di contrada Selvaggio sarà di scena il Napoli delle ex Sabrina Cinili e Deborah Gonzalez e dell’ex tecnico Nino Molino.

 

 

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua Ragusa

Commenta
(Visited 14 times, 1 visits today)

About The Author

читать далее superstep.ua

читать дальше