Ragusa facile contro Umbertide

Tre italiane in doppia cifra ed un gruppo che dimostra sempre più affiatamento e compattezza di squadra. La Passalacqua chiude ieri sera con la vittoria su Umbertide il quartetto di incontri casalinghi ravvicinati prima della pausa della nazionale ritrovando certezze e convinzione nei propri mezzi. Umbertide resiste poco più di un quarto, poi la squadra di Lambruschi prende il largo grazie alle prestazioni super del trio di italiane Consolini, Gorini e Spreafico e la “solita” Ndour, che fa “doppia doppia” con 12 punti e 12 rimbalzi e per la formazione umbra non c’è niente da fare. 70-54 il punteggio finale di un incontro nel quale non sono mancate anche giocate spettacolari che hanno fatto divertire il pubblico presente sugli spalti. “Dobbiamo renderci conto – dice coach Gianni Lambruschi – che siamo una squadra che ha più talento in difesa che in attacco, e quindi se lavoriamo soprattutto in difesa possiamo aspirare a risalire la classifica e ad andare avanti in coppa, e questo lo dobbiamo fare non solo con le squadre che riteniamo essere le migliori del campionato, ma con tutte. Poi è chiaro che in ogni partita possiamo trovare quella o quelle giocatrici che fanno particolarmente bene anche in attacco e stasera abbiamo visto anche belle giocate a livello offensivo: questo è sempre un fatto positivo. Adesso abbiamo questa pausa della nazionale nella quale oltre al gruppo delle azzurre partiranno anche le tre straniere e dunque, come altre squadre, non potremo lavorare al meglio. Io ho solo detto alle ragazze di tornare sane e di non fare le eroine, in particolare a Nicholls e Ndour dato che la Spagna è già qualificata. Sbarcheranno infatti dall’aereo e ne prenderanno un altro per andare a Schio dove giocheremo il prossimo impegno di campionato”.

 

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua spedizioni Ragusa

Commenta
(Visited 13 times, 1 visits today)

About The Author

トピックの詳細

источник www.nl.ua