Ragusa si aggiudica la prima storica vittoria europea

 

Il dolce sapore della vittoria. Che ridà morale e convinzione nei propri mezzi, dopo le due sconfitte con Venezia e Lucca. La Passalacqua Ragusa trova la prima vittoria all’esordio assoluto in una competizione europea, battendo a domicilio il Namur nella prima giornata del gruppo E di Eurocup. Una prestazione super, quella della squadra di Lambruschi, che in Belgio cercava il riscatto di risultato e prestazioni e che ha trovato nella giocatrice di “casa”, Julie Vanloo, la propria trascinatrice. La play biancoverde è stata autrice di 18 punti, sei rimbalzi e 3 assist, ma è stata tutta la squadra, nel suo complesso, a dare al tecnico le risposte che si cercavano. Alla fine, il risultato finale di 43-64 rispecchia quanto visto nel corso del match. “Dopo Venezia – commenta coach Lambruschi – la fiducia delle ragazze era scesa molto in basso e sarebbe potuta risalire contro Lucca, ma una settimana travagliata e molta confusione in campo non hanno fatto bene al nostro morale”, con il risultato che anche la prestazione ed il risultato dell’incontro casalingo con Lucca non sono stati quelli sperati. “La coppa però – prosegue il tecnico biancoverde – è tutta un’altra storia, e molte volte elimina le scorie negative del campionato e aiuta a risalire. Quanto vale Namur? Non lo so, per quanto mi riguarda, volevo vedere un passo nella direzione giusta e l’ho visto. Possiamo dire però che il Namur per il 27esimo anno consecutivo partecipa ad una coppa europea e Ragusa era alla prima partita. Ora andiamo a San Martino certamente con qualche dubbio in meno”. La squadra, infatti, oggi atterra a Venezia e domani sera affronterà la formazione di coach Abignente nell’anticipo della quinta giornata di campionato. Un altro test dei più importanti, dato che San Martino al momento guida la classifica a punteggio pieno, insieme a Schio e Venezia. Per Ragusa è arrivato il momento di invertire la rotta e di iniziare a mettere una striscia di risultati positivi.

 

Michele Farinaccio, Ufficio stampa Passalacqua spedizioni

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author