Rekico nella tana di una Costa Volpino in grande forma

Riprende dal parquet del PalaRomele di Pisogne il campionato della Rekico, attesa sabato 10 marzo alle 21 dall’insidiosa trasferta in casa dell’Iseo Serrature Costa Volpino, prima di sei finali che i faentini dovranno sfruttare per chiudere la stagione regolare nelle prime quattro posizioni. Anche in questa lunga trasferta, i Raggisolaris avranno al loro seguito molti tifosi che non perderanno l’occasione per abbinare la pallacanestro ad una gita al Lago d’Iseo. La partita sarà trasmessa in diretta sulla pagina Facebook dei Raggisolaris.

L’AVVERSARIO Non lasciatevi ingannare dalla classifica. L’Iseo Serrature Costa Volpino è una delle squadre più in forma del girone come dimostrano le tre vittorie ottenute nelle ultime cinque giornate e la sconfitta di misura in casa di Crema. In poco più di un mese Costa Volpino è riuscita a risalire la classifica, abbandonando l’ultimo posto e agganciando Palermo, con cui ha lo scontro diretto a favore: attualmente dunque disputerebbe i play out. La risalita è merito di coach Massimo Giubertoni che è riuscito a trovare i giusti automatismi nella squadra, grazie anche all’arrivo della guardia Armin Mazic, miglior realizzatore dei suoi con 10.6 punti a gara insieme al compagno di reparto Francesco Gorrieri. L’altro volto nuovo arrivato a stagione in corso è l’ala Riccardo Trevisan, mentre se ne è andato Kevin Cusenza, approdato a Bisceglie in Serie B. L’Iseo Serrature ha uno degli organici più giovani del girone ed infatti ha soltanto quattro senior: oltre a Mazic e a Gorrieri ci sono l’ala Edoardo Caversazio, terzo realizzatore con 10.2 punti di media, e l’ala Alessio Sabbadini. Tra gli under stanno disputando un buon campionato la guardia classe 1997 Giancarlo Conte, il play Mattia Coltro (’97), il centro Manuel Di Meco (’97), la guardia Tommaso Franco (’99), l’ala Gabriele Zambonin (’99) e il play Francesco Porfidia (’99). All’andata la Rekico vinse 94-62 iniziando proprio contro Costa Volpino la serie di cinque vittorie consecutive.

IL PREPARTITA “Costa Volpino è una squadra giovane e da non sottovalutare – spiega la guardia Lorenzo Brighi -, ritrovatasi nell’ultimo periodo. Sta giocando una buona pallacanestro e soprattutto sta ottenendo ottimi risultati ed infatti è riuscita ad abbandonare l’ultimo posto che occupava da molti mesi. Sarà una partita difficile, perché troveremo un avversario che avrà tanto entusiasmo, ma in quest’ultima parte di campionato tutte le squadre sono in corsa per un obiettivo e per vincere non dovremo avere cali di concentrazione. Ci sono ancora sei partite e dobbiamo cercare di vincerle tutte senza fare calcoli, perché la classifica è talmente corta che con una vittoria possiamo guadagnare posizioni, ma con un passo falso rischiamo di farci agganciare dalle inseguitrici. Il nostro obiettivo è arrivare tra le prime quattro e quindi dovremo vincere due partite in più di Lecco. Sono convinto che possiamo riuscirci, perché lo spirito nello spogliatoio è dei migliori e siamo pronti a giocare al massimo l’ultimo mese e mezzo di stagione regolare”.

PROSSIMO TURNO La Rekico ritornerà in campo domenica 18 marzo alle 18 al PalaCattani contro l’Orva Lugo, nell’ultimo derby romagnolo della regular season. Nella giornata successiva farà visita alla Lissone Interni Bernareggio, gara in programma sabato 24 marzo alle 20.30.

Fonte: Ufficio Stampa Rekico Raggisolaris Faenza

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

Roberto Castaldo dr Roberto Castaldo ()
Allenatore Nazionale ed ex atleta di basket.
Al suo attivo diversi campionati vinti dal 1998 al 2014 (2012 Record di vittorie consecutive a Maddaloni, Serie C).
Dal 2000 al 2012 membro della commissione allenatori provincia di Napoli.
Dal 2004 al 2008 assistente ai raduni delle nazionali giovanili.
Imprenditore 40enne, Fondatore della 4 M.A.N. Consulting srl (), Società di consulenza specializzata in Performance Management per le PMI.
Laurea in Economia ad indirizzo Matematico-Statistico, MBA in HR.
Trainer, Formatore e Coach internazionale sui temi: Leadership, Team Building, Sales, Coaching, Metodologia Didattica e processi di apprendimento con le Neuroscienze.
Autore di diversi titoli in tema management oggi direttore didattico di Coach Italy - Prima Accademia di Business e Sport Coaching ().
web antibioticlistinfo.com/

https://granit-sunrise.com.ua

гранитная плитка для пола