Ruvo-Monopoli 77-81, l'Action Now! fa suo l'infrasettimanale

Un’Action Now! concreta e volitiva fa suo il match del turno infrasettimanale a Ruvo, mostrando quel carattere e qualità che ne hanno fatto una delle rivelazioni della prima parte della stagione. Il lavoro della società e della coppia di tecnici Centrone – Zurlo sembra aver allestito un team consistente ed indomito, che gioca ogni possesso con la stessa intensità. Davvero un buon viatico per il futuro, considerati i grandi margini di progresso che hanno i tanti giovani in formazione.

A Ruvo la gara è vissuta su un sostanziale equlibrio nella prima metà, con i padroni di casa sospinti dall’ottimo play – guardia Mells e dall’esperienza di Orlando. Per l’Action Now! in evidenza finalmente Tommy Stomeo, recuperato a tempo di record dai problemi fisici che lo avevano finora limitato e molto preciso dalla lunga distanza. Tutta la squadra mostrava in realtà grande compattezza ed il minimo svantaggio al termine dei primi due periodi non rendeva affatto giustizia ai biancazzurri. Al rientro dagli spogliatoi, come già accaduto molte volte in questa stagione, l’Action Now! cambiava letteralmente marcia: Gibbs diventava imprendibile (26 punti per lui nella sola seconda metà di gara…), Calabretto, Gentile e Liaci alzavano il volume in difesa, Matteo Annese colpiva dalla distanza, Hamilton (15 + 15 per lui!), Giovinazzi e Mitrotti dominavano il pitturato, malgrado avessero di fronte clienti piuttosto scomodi. I monopolitani iniziavano ad assaporare minuto dopo minuto l’impresa di violare il PalaColombo e tutto sembrava compiuto a 2 minuti dalla fine quando Liaci imbucava la tripla “ignorante” del + 9 (79 – 70). Ma il Ruvo non si arrendeva e, complice un antisportivo davvero incredibile comminato ai danni di Giovinazzi, aveva addirittura l’ultimo possesso sul 77 – 79, affidato a Mells. La buona difesa Action Now! evitava quella che sarebbe stata un’immeritata beffa e Calabretto chiudeva in contropiede la contesa.

Successo importante perchè consolida l’autostima di un gruppo che sta bene insieme e cresce di partita in partita. La classifica è buona e la partita di domenica con l’Adria Bari potrebbe consentire un nuovo allungo, se sarà affrontata con la giusta determinazione. I baresi di coach Loizzo sono in questo momento in fondo alla classifica, ma hanno elementi di grande esperienza nelle loro fila e faranno di tutto per portare a casa i primi punti. Si torna a giocare alle ore 18 e l’auspicio è che il pubblico monopolitano venga ancora una volta a riempire le gradinate della Melvin Jones, per aiutare una squadra che può regalare spettacolo e soddisfazioni ai tanti veri appassionati di pallacanestro monopolitani.

TECNO SWITH RUVO – ACTION NOW! MONOPOLI 77 – 81

(18 – 20; 38 – 36; 54 – 59)

ACTION NOW MONOPOLI: Stomeo 8, Gibbs 31, Liaci 11, Gentile, Annese 8, Calabretto 6, Giovinazzi 2, Mitrotti, Barnaba n.e., Hamilton 15. All. Centrone

TECNO SWITH RUVO: Mirando 13, Orlando 10, Serino 4, Osemhen 12, Mells 25, Preite 3, Milone 10, Amoruso, Lorusso e D’Introne n.e. . All.: Milli

ARBITRI: Porcelli e Galluzzo

Comunicato a cura di Ufficio Stampa ASD Action Now! Basket Monopoli

Commenta
(Visited 61 times, 1 visits today)

About The Author

там