SIBE, ecco la cena per fare gruppo

Lo spartiacque fra la stagione appena trascorsa e quella nuova, è stata la tavolata dello staff dirigenziale e tecnico e degli atleti che comporranno il roster della SIBE nel campionato Silver 2017/18. Davanti al fritto misto del ristorante Virgilio è stata la prima occasione del nucleo storico di conoscere i nuovi che dal 29 agosto inizieranno a sudare in palestra con l’intento di essere protagonisti in un campionato che si preannuncia già molto difficile. Conoscenza solo formale, visto che Fontani, Marchini e Pinna oltre aver già incrociato le armi sono anche amici ed estimatori della vecchia guardia pratese a partire dagli “Over” Corsi e Biscardi, ai meno vecchi Staino e Vannoni, al giovane Smecca, tutti entusiasti di essere ancora l’asse portante pratese e di servire da stimolo ai giovanissimi che già nella scorsa stagione avevano dato man forte ai Dragons in allenamento e che si sono detti desiderosi di ripercorrere quel percorso formativo dal quale sono usciti gli attuali pilastri della prima squadra. Al termine della cena, immortalati dalle rituali fotografie, i giocatori hanno sottoscritto il tesseramento per la prossima stagione, e tutti si sono detti carichi, ed orgogliosi di far parte della famiglia Dragons. Si è parlato anche degli addii, da quelli scontati di Meucci, accasatosi ad Altopascio, di Camerini a Legnaia e di Evotti, ancora incerta la sua meta, a quello obbligato dalla regola sugli Over 32 di Mariotti, presente alla cena, che giocherà a Vaiano, a quella più inattesa di Parenti che ha firmato per Santo Stefano Campi, mentre Pinzani è tornato per fine prestito ad USE Empoli.

Soddisfatto il dirigente responsabile del Settore Giovanile Fabio Amerighi che è riuscito ad acquistare a titolo definitivo dal PBG, Luigi Sangermano, inserito in pianta stabile in prima squadra, Tadesse Lento e Lorenzo Lancisi che saranno utilizzati anche nella Under 20, affidata al confermato Massimo Fusi, assistent coach in prima squadra, ed infine il figlio d’arte Gianluca Saccenti, suo padre Daniele ha trascorsi nella Rangers Prato, Vaiano e Rho. Il giovanissimo, classe 2002, sarà anch’egli aggregato in Silver a disposizione di Pinelli dal 29 agosto quando il coach, dal quinto anno sul pino pratese, di ritorno dal camp di alta specializzazione nazionale in Valsesia, riprenderà a guidare la squadra con la confermata collaborazione dei preparatori Giacomo Ciofi e Elia Parretti.
Presente alla serata anche il responsabile tecnico del rinato Settore Giovanile, Carlo Mariotti, Presidente del CNA Toscana e Formatore Nazionale. Soddisfatto per i 4 gruppi che in meno di 12 mesi la Pallacanestro 2000 è riuscita a mettere assieme, meno sereno per l’emergenza spazi palestra, che costringerà lui ed i suoi collaboratori a fare i salti mortali per poter allenare, ma è risaputo che la situazione impianti sportivi non sia delle migliori in città.
Adesso qualche settimana di vacanza e poi ripresa da martedì 29 agosto. Il 3 settembre  inizia la  Coppa Toscana. Per il campionato ci sarà da attendere l’8 ottobre, ma nel frattempo, sabato 30 i Dragons parteciperanno al consueto Prato Sport Show in Piazza delle Carceri per presentare tutte le proprie squadre.

Intanto la FIP ha ufficializzato le 13 avversarie, tutte toscane, che si giocheranno con la SIBE le due promozioni in palio; le province più rappresentate sono: Arezzo, con Montevarchi, Galli Terranova e Sba Arezzo, e Livorno, con Meloria e Labronica, formazioni del capoluogo, e San Vincenzo. Con due squadre ci sono Massa, con Audax e CMC Carrara e Pistoia, con Pescia e Quarrata. Completano lo schieramento Costone Siena, Vela Viareggio e Fucecchio.

Commenta
(Visited 28 times, 1 visits today)

About The Author

купить диплом

электроды по нержавейке

google search engine optimization