Spettacolo a Piacenza, la Bakery vince e si regala la Coppa Italia contro Lugo

Bakery Piacenza 102 – 94 Orva Lugo (29-30; 55-51; 79-67)

Bakery Piacenza: Bracchi NE, Rombaldoni 17, Stanic 14, Bruno 8, Perego 20, Guerra 8, Pederzini 25, Maresca, Guaccio 2, Birindelli 8, Libè NE, all. Coppeta

Lugo: Valentini 2, Tinslay 13, Galassi 6, Mihajlovski NE, Seravalli 12, Filippini 8, Moretti 12, Stanzani 11, Rubbini 14, Collina NE, Thiam 11, Gatto 5, all. Galetti

La Bakery batte Lugo, dimentica Rimini, e conquista la coppa Italia. In una partita ad altissimo punteggio, ai biancorossi basta un buon terzo periodo difensivo per aver ragione dei romagnoli e infilare la 12esima vittoria stagionale e chiudere il 2017 augurando buon Natale a se stessa e ai propri tifosi.

Partenza a ritmi alti al PalaSport di Largo Anguissola con la Bakery che prova ad aggredire offensivamente il match. L’inizio è tutto di marca Birindelli, Pederzini, Stanic che producono in quantità industriali e mettono il +7 a tabellone, sul 17-10 al 5′. La partita viaggia a ritmi folli e la gioventù di Lugo torna sotto cavalcando l’intensità e la vena offensiva di Filippini (8) e Thiam (7). Gli ospiti a fine periodo vanno anche avanti sul 29-30 con la bomba di Rubbini.

A inizio secondo periodo l’Orva continua sulla falsariga della fine del primo periodo e trova anche il + 6 sul 31-37 con i punti si Seravalli, ma anche con l’apporto dei giovani come Galassi e Gatto. Piacenza reagisce e inizia a difendere con l’ingresso di Bruno e continua a cavalcare un Pederzini deluxe da 16. La fine del periodo è consegnata a Perego e Stanzani (9&9) che conducono il match fino al 55-51 del 20′.

I terzi 10 minuti vedono una Bakery con la faccia cattiva soprattutto in difesa. I ragazzi di Coppeta mettono le marce alte nella propria metà campo e, iniziano a costruire un parzialone che la porterà al +19 a fine periodo. Rombaldoni, Pederzini, Stanic e la solita fluidità offensiva perforano a più riprese la difesa ospite e il tabellone dopo aver recitato anche 77-58, tira le somme sul 79-67.

Nell’ultimo periodo i pochi falli permettono tanto ritmo per ambo le formazioni. Lugo prova a non mollare la partita ma la Bakery cavalcando Ricky Perego (20) e gli attributi di Filippo Guerra (due bombe) mantiene 10 lunghezze di vantaggio per 8′. Negli ultimi due, le bombe di Rubbini e Seravalli provano a installare qualche dubbio ai biancorossi che però mantengono la calma e portano in salvo la 12esima vittoria stagionale.

Fonte: Ufficio stampa Bakery Piacenza

Commenta
(Visited 36 times, 1 visits today)

About The Author

www.ry-diplomer.com

ry-diplomer.com/diplomy-v-kostrome

еще по теме