Su Stentu Sestu, arriva la trafserta di Milano

Il sesto turno del campionato di Serie B propone al Su Stentu Sestu un’altra dura vetta da scalare. Domenica pomeriggio, infatti, Villani e soci andranno a cercare fortuna in casa dell’Urania Milano, ovvero una tra le compagini più corazzate dell’intero torneo.

Nonostante la partenza non brillantissima (2 vittorie e 3 sconfitte nei 5 incontri disputati), i “Wildcats” sono formazione talentuosa ed esperta, che vanta diversi giocatori con un passato – anche recente – in Serie A. E’ il caso, per esempio, del pivot Tommaso Ingrosso e dell’ala Andrea Ghiacci, lo scorso anno protagonisti con la casacca della Juvecaserta. Ma la squadra allenata da coach Montefusco può disporre davvero di tante armi nel proprio arsenale, a cominciare dal lungo Lorenzo Tortù (quarto miglior marcatore del girone con 15.6 punti di media) e dal playmaker Simone Ferrarese, capace alcune stagioni fa di realizzare ben 39 punti in una gara di regular season.

La notevole potenza di fuoco non ha risparmiato però qualche problema ai meneghini, battuti nettamente dalla Baltur Cento nell’ultima giornata (78-60), e fin qui capaci di avere la meglio solo contro le neopromosse Iseo e San Vendemiano. Sui legni del PalaIseo, i Pirates – ancora alla ricerca della prima vittoria in campionato – cercheranno di dar seguito alla buona prestazione fornita domenica scorsa contro la Pallacanestro Crema, messa in difficoltà per oltre tre quarti di gioco al PalaMellano. Per farlo, però, i sestesi dovranno ancora rinunciare a Mauro Graviano, sempre alle prese con un infortunio muscolare.

Palla a due domenica 6 novembre alle 16 al Palasport di via Iseo 10 a Milano. Arbitreranno i signori Mirko Moreno Di Franco di Dalmine (BG) e Riccardo Spinello di Marnate (VA).

Commenta
(Visited 25 times, 1 visits today)

About The Author

best-cooler.reviews

www.agroxy.com