Successo per Solofra contro il Pro Cangiani

Global United Logistic Cab Solofra: Bennet 2, Bellucci 4, Esposito 14, Coppola 5, Cavalluzzo 23, Di Lauro 10, Izzo 2, Iannicelli 6, Cantelmo 16, Tammaro n.e., Maffei n.e., Pisano M. n.e. All.: Iannaccone L., Ass. All.: Iannaccone M.

Pro Cangiani: Sparano 19, Pietrosanti 4, Brancaccio 9, Sparnelli, Pastore 10, Amodeo 4, Notarstefano, Piscitelli, De Simone, Staiano, Fioritodefalco 15. All.: Falvo

Parziali: 24-23, 45-41, 68-63

Arbitri: Cannoletta e Cesarano

Vittoria si ma quanta sofferenza per il Global United Logistic Cab Solofra che nel turno infrasettimanale (il quarto in questa stagione) ha superato per 82-72 la Pro Cangiani. E’ durata trentacinque minuti la resistenza della formazione napoletana che ha tenuto testa alla capolista del girone B che ha rischiato moltissimo nel veder cadere l’imbattibilità casalinga nel girone di ritorno. Gli ospiti partono con le marce alte in attacco convertendo in due punti qualsiasi pallone capiti tra le mani. Le ottime percentuali al tiro dei biancoverdi di coach Falvo mettono in evidenza le difficoltà di una difesa conciaria ben al di sotto della sufficienza. Una tripla di Esposito a ridosso della fine del primo quarto permette al Cab di chiudere in testa (24-23). La musica non cambia nella seconda frazione con un botta e risposta tra le due squadre che tiene alta l’attenzione: Cavalluzzo in penetrazione decreta il 33-30 sul tabellone ma la Pro Cangiani riesce a rimettere il naso avanti a ridosso dell’intervallo (39-41) prima di due conclusioni dai 6,75 rispettivamente di Luca Coppola e Paolo Cantelmo. Il Cab non riesce a dare la spallata agli avversari che si tengono a contatto o andando anche momentaneamente in vantaggio (57-59 con Fioritodefalco). I varchi lasciati aperti dai padroni di casa sono un invito a nozze per la Pro Cangiani che al 30’ deve registrare sulla sirena la bomba di Paolo Cantelmo (68-63). Solofra trova nuove motivazioni ma non la via del canestro in quasi sei minuti dell’ultimo periodo alla pari degli avversari che iniziano a sporcare le proprie percentuali al tiro. Ad avvantaggiarsene è il Cab che ne approfitta scavando il break decisivo guidato dal carisma di capitan Esposito e dalla mano precisa al tiro di Cantelmo. Domenica pomeriggio si torna in campo con la trasferta in casa della Folgore Nocera.

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

best vacuum cleaners

рассчитать кредит