Tortona supera la De'Longhi 72-61

DE’ LONGHI TREVISO BASKET – BERTRAM TORTONA 61 – 72

DE’ LONGHI: Wayns 5 (1/2, 1/5), Burnett 6 (2/9, 0/1), Alviti 12 (3/4, 2/4), Antonutti 4 (2/3, 0/2), Tessitori 12 (5/8 da 2); Epifani 4 (2/5 da 2), Burnett 6 (2/9, 0/1), Chillo 4 (2/4, 0/1), Lombardi 12 (3/8, 1/2), Barbante 0. Ne: Imbrò, Uglietti. All: Menetti.
BERTRAM TORTONA: Spizzichini 2 (0/1 da tre), Knowles 4 (0/1, 1/6), Alibegovic 15 (3/5, 3/7), Ganeto 11(4/7, 0/3), Tuoyo 17(4/,6 0/1); Blizzard 8 (1/4, 1/4), Garri 8 (1/4 da due), Gergati 7 (2/2, 1/4). Ne: Cremaschi, Buffo, Lusvarghi, Ugolini. All: Pansa.

ARBITRI: Noce, Gonella, Bartolomeo .
NOTE: pq 16-19, sq 29-38, tq 46-56. Tiri liberi: TV 7/11; TRT 24/32. Rimbalzi: TV 9+31 (Lombardi 6+3); TRT 9+32 (Garri 2+7). Assist: TV 16 (Burnett 5); TRT 18 (Blizzard 5). Tecnico: Menetti 10’12’’ (16-19). 5 Falli: Chillo al 28’15’’ (42-53).

De’Longhi Treviso: Wayns,Burnett, Alviti, Antonutti, Tessitori
Bertram Tortona: Knowels, Spizzichini, Alibegovic, Ganeto, Tuoyo.


Dopo la sconfitta di misura rimediata in semifinale contro la Novipiù Casale Monferrato, la De’Longhi Treviso affronta la Bertram Tortona (vincitrice della Coppa Italia 2018) nella finale meno prestigiosa quella valida per il 3°/4° posto della Supercoppa LNP.

Sono tutti di Davide Alviti i primi punti (tripla e arresto e tiro dalla media) del match per il 5-0 dopo tre minuti di gioco. Il rimbalzo in attacco dopo il secondo tiro libero di Tortona consente un nuovo possesso per i ragazzi di coach Pensa che si conclude con la tripla di Knowels. (5-4)
Il sorpasso di Tortona arriva con le realizzazioni di Ganeto e Alibegovic dalla distanza (7-11). 
Burnett e Antonutti tengono a contatto la De’Longhi che si porta nuovamente avanti con la correzione a canestro di Lombardi. (15-13).
La schiacciata dell’USA in maglia Bertram Justin Tuoyo chiude il primo quarto con Tortona avanti di tre lunghezze. (16-19)

Il tecnico fischiato a coach Menetti dopo un dubbio fallo fischiato a Epifani apre il secondo quarto, con il centro di TVB Tessitori che realizza sei punti consecutivi, (splendida la realizzazione con un movimento smarcante con il piede perno) tenendo TVB sempre sul -3 dopo tre minuti di gioco. (22-25)
A cinque minuti dall’intervallo lungo la Bertram scappa via; la tripla di Mirza Alibegovic e i liberi di Ganeto  valgono il massimo vantaggio bianconero (+12) per il 24 a 36.
TVB reagisce allo svantaggio con la tripla di Alviti su assist di Burnett e l’appoggio a canestro del capitano Antonutti, liberato splendidamente da Tessitori.(29-36)
Il canestro da fuori area del figlio d’arte Alibegovic manda le squadre al riposo con la Bertram che conduce di 9 lunghezze. (29-38)

Il terzo quarto si apre con un nuovo parziale di 4-0 in favore di Tortona che vola sul +13. (29-42).
Tessitori si carica sulle sue possenti spalle la De’Longhi e la tiene sul -10 con una splendida virata e il gioco da tre punti su fallo di Ganeto. (34-44)
Il parziale di 11- 2 riporta TVB sul -4 con le realizzazioni a firma dell’energico Epifani, Burnett e Chillo che costringono coach Pansa al primo time-out sul 40 a 44.
Sono troppi gli errori della De’Longhi in fase offensiva a differenza dei piemontesi che con Garri e Gergati volano nuovamente sul +14 a due minuti dal termine del quarto. (42-56)
Il blocco di Barbante entrato al posto di Chillo (uscito per 5 falli) porta Maalik Wayns a realizzare la tripla che manda le squadre all’ultimo quarto sul 46 a 56 per i bianconeri.

Alibegovic da oltre arco si conferma una sentenza e la sanguinosa palla persa di Wayns dal palleggio lancia Ganeto che timbra con una schiacciata solitaria per il massimo vantaggio Bertram +18. (48-66)
Lombardi tiene alta la bandiera trevigiana e il giovane Sarto rimedia all’errore da tre punti con una palla recuperata e un canestro in solitaria. TVB a -12 a cinque minuti dal termine del match. (55-67)
Il finale di match non ha più molto da dire, Tortona rimane in pieno controllo sul +11. Il match termina 61 a 72 per Tortona, ora per i ragazzi di coach Menetti c’è da pensare all’esordio in campionato che sarà al Palaverde domenica prossima (7 ottobre) alle ore 18.00.

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author