Treofan Battipaglia, Menduto: "Vogliamo imporre i nostri ritmi"

Come se nulla fosse accaduto fino ad ora, come se tutto fosse ancora da conquistare. Perché del resto è così. Le ultime vittorie, convincenti e di un certo spessore, sono indubbiamente servite per il morale e per la classifica, ma non basteranno.

C’è ancora tanto da fare, molto altro ancora. A partire della trasferta di domenica sera a Napoli, palla a due alle 18:00 sull’ostico campo della Megaride (4 vinte e 5 perse fino ad ora per i partenopei): “Un altro banco di prova per tutti noi, perché realmente non abbiamo fatto e conquistato ancora nulla. Sicuramente l’impegno che sta dimostrando la squadra è esemplare, fino ad oggi siamo sempre riusciti a mettere in pratica tutto quello che abbiamo provato in precedenza nel corso degli allenamenti – l’analisi di coach Orlando Menduto ad un giorno dall’incontro -. Anche nel prossimo turno servirà la massima attenzione nel corso dei quaranta minuti, dovremo essere bravi ad imporre il nostro ritmo contro un avversario di tutto rispetto”.

Per cui, solita concentrazione e nessuna distrazione dalle tre sconfitte incassate dalla Megaride nelle quattro partite giocate sul proprio parquet (unico successo quello contro il Cedri): “Anche perché credo sia esclusivamente un caso e non una regola scritta – dice il tecnico della Treofan -. Ci ritroveremo di fronte un team che gioca una pallacanestro intensa e vivace, vista anche la giovane età della maggior parte dei giocatori. Poi, ovviamente, c’è anche esperienza, come quella di Fiore, Del Prete e Barbieri”.

La gara del Polifunzionale Pal. Cascella sarà diretta dai signori Clemente Santonastaso di Maddaloni e Roberta Di Rienzo di Caserta.

Commenta
(Visited 45 times, 1 visits today)

About The Author

look

www.best-cooler.reviews/best-marine-cooler-reviews/