Treviso, coach Pillastrini: "Domenica a Roseto giocheremo su un campo minato"

8° giornata ancora in trasferta per la De’ Longhi Treviso Basket che domenica alle 18.00 sarà ancora in trasferta a Roseto contro gli Sharks, primi in classifica dopo sette turni di A2 Girone Est con 12 punti e una sola sconfitta, contro i 10 punti di TVB, attualmente nel gruppo delle seconde. TVB ancora senza Negri (che procede bene nella rieducazione della spalla destra infortunata) e De Zardo
TVB sarà seguita da almeno un pullman di sostenitori.

Arbitri: Ursi, Tallon, Costa

Gli Avversari: Roseto, grande rivelazione di questo inizio di stagione, viaggia a 7 vittorie e 1 sconfitta. Nell’ultimo turno ha battuto Recanati a domicilio per 82-91 con 25 punti degli italiani Amoroso e Fultz e 13 di Sharrod. La squadra di coach Di Paolantonio ha perso solo una partita finora, la terza giornata a Ferrara, per il resto una cavalcata vincente pergli abruzzesi. La squadra abruzzese ha come faro dell’attacco Smith (assente a Recanati) che viaggia alla fantastica media di 30,8 punti a partita (con il 59% da due e il 50% da tre), poi il veterano Amoroso che supera i 12 di media con 5 rimbalzi, e con tutta una serie di giocatori di talento ed esperienza (Fultz, Sharrod, Mei, Radonijc) che a turno vestono i panni dei protagonisti.

Media: diretta televisiva su LNP TV (in streaming video su abbonamento), www.legapallacanestro.com per accedere. Diretta radiofonica su BluradioVeneto sulle frequenze 88.7 e 94.6 mhz (in in streaminga audio su www.bluradioveneto.it. Aggiornamenti e info anche sulle pagine e di Treviso Basket, con la diretta delle interviste post gara sulla pagina .

Dichiarazioni coach Stefano Pillastrini: “Mercoledì a Bologna abbiamo sofferto molto subendo la fisicità degli avversari e trovando grandi difficoltà in attacco, spesso non siamo nemmeno riusciti ad andare al tiro. Ma non facciamo assolutamente drammi, sono convinto che lezioni come questa per una squadra ancora giovane e in crescita come la nostra possano essere di grande insegnamento. Se faremo tesoro dei nostri errori potremo imparare molto ed avere spunti per il futuro. Già domenica andremo ancora in trasferta su un campo minato come quello di Roseto, dove è molto difficile vincere perchè è un campo caldo con un tifo molto acceso. Loro sono in uno stato di grazia, non per niente sono primi in classifica e ci aspetta una gara difficilissima. Proprio per questo mi aspetto che la squadra abbia imparato dalla serata negativa di Bologna e affronti questa gara con un atteggiamento diverso. Non possiamo permetterci di lasciare che prendano fiducia ed entusiasmo, subire break sarebbe deleterio perchè poi recuperare lì è quasi impossibile, quindi ci vorrà grande concentrazione, difesa sempre attenta e un attacco capace di muovere la palla restando sempre sul pezzo anche se gli avversari saranno aggressivi.”

Tommaso Rinaldi: “Rispetto a Bologna, se vogliamo vincere sul campo tradizionalmente caldo e difficile come quello di Roseto, dobbiamo cambiare registro. Sarà una partita da combattimento e dovremo essere pronti di fisico e di testa per affrontare una squadra che sta facendo ottime cose ed avrà un grande entusiasmo giocando in casa dopo tante vittorie.
L’arrivo di Amoroso ha cambiato il volto di una squadra già importante, con gente come Smith che in attacco è efficacissimo e un gruppo solido con gente ad esempio come Fultz che conosco bene per averci giocato a Brescia. Serve una gara di collettivo e di grande impegno per riscattarci dopo il passo falso di Bologna.”

Commenta
(Visited 75 times, 1 visits today)

About The Author

also progressive.ua

подробно progressive.ua