Udas Cerignola: ottima prova contro la Angel Manfredonia

Prosegue la fase di avvicinamento al prossimo, storico campionato di serie B per l’Udas Basket Città di Cerignola. I ragazzi di Coach Marinelli, infatti, nella sfida giocata tra le mura sipontine, hanno la meglio sulla compagine locale (squadra militante il campionato di C Silver) al termine dei quattro periodi. Lo starting five biancazzurro, composto da Tredici, Colonnelli, Marchetti, Sabbatino e Kuschkhev, ben figura nella cornice del PalaScaloria di Manfredonia. Pronti, via. Un Tredici in grande spolvero (28 punti per lui) alza i ritmi del match. L’Udas, nonostante l’assenza di Gambarota, fa valere la propria forza fisica e tecnica, al cospetto di una Angel mai doma che, guidata da Jonikas e Rubbera (vecchie conoscenze dalle parti del PalaDileo), farà di certo la sua parte nel prossimo torneo di C regionale. Protagonisti di un ottimo match anche Marchetti e Colonnelli, notevolmente in crescita. La regia affidata a Sabbatino continua a crescere a ritmi elevati, in affinità e precisione. Nei minuti finali largo spazio agli ottimi under del roster ofantino, i vari Dinoia, Dimmito, Albo. Giovani di belle speranze, fondamentali nel percorso di crescita della società udassina. Prossimo impegno per i cannibali, sabato 9 settembre alle ore 18, al PalaDileo contro i pari categoria del Lions Basket Bisceglie, forte e attrezzato team che incontreremo, in Campionato, nel nostro girone.

Tabellini: 1° quarto 17-20; 2° quarto 12-14; 3° quarto 18-15; 4° quarto 11-14.

CASTELLANO UDAD BK: Tredici 28, Ippedico 9, Colonnelli 5, Kuschkhev 10, Marchetti 6, Sabbatino 5, Dinoia 2, Dimmito 3, Albo 1

Commenta
(Visited 92 times, 1 visits today)

About The Author

Riccardo Olivieri Sono nato a Genova e cresciuto a Chiavari, nella splendida Liguria. Laureando in lettere, ho scelto la strada del giornalismo per seguire la mia più grande passione: scrivere.