Valentino Castellaneta-Angel Manfredonia 63-68, ennesimo ko per i ragazzi di mister Compagnone

Non riesce a sbloccarsi la Valentino Basket, che si arrende anche contro Manfredonia, incappando nella quinta sconfitta in altrettante partite.

Dopo due quarti giocati a buon livello e conclusi in vantaggio, gli uomini di coach Compagnone hanno staccato completamente la spina nella seconda parte del terzo periodo, lasciando libera la strada per la rimonta dei sipontini.

Starting five biancosso composto da Buono, Patella, Nelson, Resta e Novovic. Coach Ciociola per Manfredonia risponde con Wright, Gramazio, Padalino, Dispinzeri e Johnson.

Inizio shock quello dei valentiniani, con Manfredonia che piazza un micidiale perziale di 2-11 dopo tre  minuti, con Dispinzeri e Johnson. Sono invece Buono e Novovic a guidare la reazione locale, riavviciando i biancorossi fino al -3 (10-13) di metà quarto. La VBC è costretta ad inseguire per tutta le restante durata del periodo, ma proprio sulla sirena Buono trova la tripla che scrive il primo vantaggio biancosso, concludendo la prima frazione sul punteggio di 20-19.

L’inerzia passa tutta nelle mani dei valentiniani, che danno vita ad un break di 11-0 ad opera di Novovic e Nelson, con il tabellone che segna il punteggio di 26-19 dopo due minuti. I locali provano a scappare via, ma un caparbio Wright tiene in vita Manfredonia, trovando i punti del -3 (30-27) alla metà esatta del periodo. E’ ancora Novovic a fare la voce grossa sia sotto canestro, che dalla lunga distanza, mettendo a segno la tripla del 33-29 dopo otto minuti. Dopo Nelson, è Gramazio a trovare in contropiede due punti per Manfredonia, ma sarà ancora l’americano delle VBC a concludere con un 1/2 dalla lunetta i primi due quarti: 36-31 il punteggio dopo 20 minuti.

Al ritorno dagli spogliatoi partono bene i biancorossi, con Resta e Novovic che scrivono il +7 (40-33) dopo due minuti. Dispinzeri e Totaro tengono attaccati alla partita gli ospiti, fissando il punteggio sul 42-37 dopo cinque minuti. Da qui in poi, la difesa a zona ospite manda in crisi gli uomini di Compagnone, con Manfredonia che piazza un break di 0-9 con Wright e Totaro, interrotto poi dalla tripla di Patella che fissa il punteggio sul 45-46 dopo sette minuti. Negli ultimi minuti poi è una botta e risposta da tre, prima con Gramazio, poi Buono ed infine ancora Gramazio che chiude il terzo periodo sul 50-54 in favore dei sipontini.

L’ultimo periodo si apre con un mini parziale ospite di 0-5, con la tripla di Dispinzeri e Wright in contropiede, con il tabellone che segna 50-59 dopo due minuti. I locali provano a reagire con la schiacciata di Novovic e la tripla di Nelson, ma i viaggianti sono glaciali e colpiscono ancora dall’arco con Padalino: 55-62 dopo cinque minuti. Buono prova a riavvicinare i suoi fino al -3 (61-64), ma la tripla di Padalino a due minuti dal termine sa già di sentenza. Infatti i biancorossi non ne hanno più, con Buono che sarà l’ultimo ad arrendersi trovando gli ultimi due punti locali, ma nel finale è Gramazio a concludere con un 1/2 dalla lunetta il match: finisce 63-68.

VALENTINO BASKET 63-68 ANGEL MANFREDONIA

Valentino Basket: Buono 18, Resta 6, Wright-Nelson 14, Patella 3, Novovic 18, Cassano 4, Scarati, Danza n.e, Gaudiano n.e, Martemucci n.e. Coach Compagnone.

Angel Manfredonia: Wright 21, Gramazio 11, Padalino 12, Dispinzeri 16, Johnson 2, Totaro 6, Chiappinelli, Gangarossa, Castigliego, Prencipe n.e. Coach Ciociola.

Parziali: 20-19; 36-31; 50-54; 63-68.

Arbitri: Paradiso (BA) e Sancilio (BR).

Usciti per falli: Nessuno. Antisportivo a Johnson (MAN).

Note: Spettatori 300 circa.

Comunicato a cura di Ufficio Stampa Valentino Basket Castellaneta

Commenta
(Visited 26 times, 1 visits today)

About The Author