Valle d'Itria, Fornaro: "Il giusto riconoscimento a questo gruppo non tarderà ad arrivare"

Martina Franca – La 10° Giornata vedrà in programma al Palabalestrazzi di Bari la sfida tra 2 dei 3 fanalini di coda del campionato: l’Adria Pall. Bari e la Valle D’itria Basket Martina. Una trasferta insidiosa per i blu-arancio di Domenico Terruli, chiamati ad invertire la rotta dopo le otto sconfitte consecutive. E riuscirci proprio sul parquet dei padroni di casa dell’Adria, appaiati a 2 punti in classifica assieme ai martinesi e alla Valentino Castellaneta, costituirebbe il miglior viatico per risalire la china e lasciarsi alle spalle i passi falsi delle ultime sfortunate gare. Il Bari di coach Lo Izzo, galvanizzato dalla prima vittoria stagionale ottenuta sul campo dell’Olimpica Cerignola, è un avversario che a dispetto dell’ultimo posto può contare su gente di esperienza del calibro di De Bellis, Delli Carri e Ambruoso. “Di certo troveremo di fronte una squadra composta da uomini esperti per questo campionato, – afferma l’assistant coach Gabriele Fornaro – in particolar modo De Bellis e Delli Carri. Loro avranno sicuramente voglia di bissare tra le mura di casa il successo ottenuto domenica scorsa a Cerignola. Noi, dal canto nostro, siamo alla ricerca del risultato positivo per sbloccarci mentalmente e coronare il duro lavoro che quotidianamente svolgiamo in palestra”.

D’altronde il gruppo allenato da coach Terruli vuole fortemente dimostrare come l’attuale classifica sia bugiarda: “la voglia di ribalta è forte, il nostro è un gruppo giovane che ha dimostrato di tenere testa sino alla sirena finale anche a squadre che, per quanto sostenuto dagli addetti ai lavori, ambiscono alla vittoria del campionato. Molto spesso è mancato quel pizzico di fortuna per portare a casa i tanto agognati 2 punti. La classifica, dal canto suo, non rispecchia il nostro reale valore, ma sono certo che il lavoro paga sempre e noi dobbiamo pensare solo a fare quello che meticolosamente prepariamo durante la settimana. Sul campo e senza nessun timore per l’avversario, come del resto abbiamo dimostrato fino ad ora”.

Ritrovare la vittoria potrebbe segnare la svolta e l’inizio di un nuovo campionato in casa arancio-blu. “È un campionato particolare ed estremamente competitivo, in cui nessun risultato è scontato. Sono certo che le vittorie non tarderanno ad arrivare e con esse, finalmente, il giusto riconoscimento alla squadra”.

Palla a due alle 18:30 presso il Palabalestrazzi di Bari (BA), in via Turati Snc. Arbitreranno la gara i sigg. Francesco Menelao di Mola di Bari (BA) e Angelo Paradiso di Santeramo in Colle (BA).

Commenta
(Visited 15 times, 1 visits today)

About The Author

ford.niko.ua