Vanoli Cremona, coach Sacchetti “L’esordio in campionato è certamente bello e importante per tutti, società, staff e squadra. "

Prima conferenza stampa prepartita per coach Meo Sacchetti a introdurre la partita d’esordio con Milano e il campionato biancoblu: “L’esordio in campionato è certamente bello e importante per tutti, società, staff e squadra. C’è finalmente la giusta tensione agonistica per questa prima partita con i due punti in palio. Sarà logicamente importante il risultato ma altrettanto lo sarà il vedere come i nostri giocatori reagiranno a un incontro importante come quello di domenica. Sono curioso anch’io di vederli con i due punti in palio.

Dobbiamo trovare fin da subito quel senso della sfida che una squadra come la nostra dovrà mantenere per tutto il campionato. Il primo obiettivo resta quello di raggiungere il prima possibile la salvezza. Il nostro campionato è improntato su questa missione.

Si comincia con Milano che è come una medicina, ogni tanto va presa. Ci abbiamo già giocato in amichevole e abbiamo visto le loro potenzialità. Noi dovremo cercare di giocare meglio in una partita che avrà in palio i primi due punti del campionato. In spogliatoio c’è la giusta tensione che serve in uno sport come la pallacanestro. Ovviamente è difficile chiudere tutte le possibilità che ha Milano però è importante per noi fare dei passi in avanti nell’agonismo che metteremo in campo anche per sopperire ai problemi di fisicità che possiamo avere contro squadre come l’EA7.

Per quanto riguarda infine il ritorno di Darius Johnson-Odom, ci siamo accorti che ci mancava un giocatore con le sue qualità. È stata fatta una scelta importante, anche per la società, per un giocatore che si sposa molto bene con il gioco dei nostri esterni, in particolare i due Diener. Johnson-Odom aggiunge quella fisicità e quel gioco in penetrazione di cui avevamo bisogno”.

Fonte: uff. stampa Vanoli Cremona

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author