Verso il derby di A2 Fdi sabato: Sanga Milano-Crema parla l'ex Martina Picotti

San Gabriele Milano serie A2 F: sabato Ponte Casa d’Aste sfida Crema e un ex davvero speciale Martina “PICO” Picotti “Avversaria solo per una sera ma con il Sanga nel cuore”

(ap) Sale l’attesa per il big match del 6° turno del girone A di serie A2 femminile che sabato sera andrà in scena al PalaIseo di Milano (ore 21) e vedrà il Ponte Casa d’Aste Milano ospitare il derby contro la Tec-Mar Crema che la segue in classifica soli due punti. Un derby sempre molto sentito, importante per la classifica tra due squadre sicure protagoniste anche quest’anno ma non solo…

Già ad impreziosire e a rendere ancora più speciale questa sfida c’è anche il ritorno da avversaria con la maglia biancoblù di Crema di una cara e indimenticata ex tigrotta quale Martina Picotti (foto dal sito uff. di Crema). La “Pico” che aveva saltato per infortunio la sfida di Coppa Lombardia il mese scorso, sabato sarà regolarmente in campo e sarà anche una delle osservate speciali dalle sue ex compagne neroarancio visto che di Crema è una colonna. Una partita non normale ma dal sapore speciale per Martina, ecco perché abbiamo voluto incontrarla alla vigilia della sfida. Ciao Martina innanzitutto come stai e come arrivi a questo derby … un derby nel derby per te? “Ora sto bene, fortunatamente  dopo un inizio di stagione condizionato da un infortunio muscolare mi sono ripresa, ho ricominciato a giocare da tre gare e sabato sarò in campo nella mia ex casa del PalaIseo contro la mia ex squadra. Già non sarà proprio una partita normale per me: affrontare le tue ex compagne, la tua ex squadra non è mai facile e sarà così sabato. Perché ho tantissimi bei ricordi vissuti con il San Gabriele: penso che lo scorso anno abbiamo disputato una grande stagione regolare e anche nei playoff arrivando alla semifinale. Ci siamo tolti tante soddisfazioni e personalmente sono stata contenta (ndr Martina ha chiuso la stagione al Sanga con una media di 7 punti, 7 rimbalzi, 9 di valutazione e 30’ giocati a partita). Ecco perchè rivedo con piacere le mie ex compagne con cui sono rimasta in contatto, lo staff e i tifosi”. Insomma  nemici per una sera ma con il Sanga nel cuore.   “Certamente – sottolinea l’ala numero 18 nata a Udine –  anche  se sabato sarà una partita importante e difficile sia per noi che per Milano. Sappiamo bene che la posta in palio è alta e vogliamo sia noi che il Sanga vincere per avvicinare la qualificazione alle finali di  Coppa italia che, inutile nasconderlo, è uno dei nostri obiettivi stagionali”. Pico ma che partita si annuncia e magari ti aspetti qualche gabbia difensiva speciale studiata dal tuo ex coach Franz Pinotti nei tuoi confronti? “Ripeto per noi sarà una gara difficile perché andiamo ad affrontare una squadra forte con tante brave giocatrici e che ha anche la migliore difesa del campionato ma vogliamo e dobbiamo vincere per riscattare le due sconfitte già subite in questo avvio di stagione. Spero proprio – sorride Martina – che le mie ex compagne non mi riservino un’accoglienza troppo speciale…ma lo temo… dai scherzo saranno comunque bei duelli tosti ma leali”. Come si presenta la tua Crema a questa sfida? “Siamo in crescita, dopo un avvio condizionato da tanti infortuni ora siamo al completo e da qualche settimana ci stiamo allenando bene e  insieme. Non siamo ancora al top ma stiamo crescendo e speriamo di dimostrarlo anche sabato al PalaIseo”. Una sfida cruciale in un campionato che si annuncia molto bello ed equilibrato ancora tutto da scoprire. “E’ vero rispetto all’anno passato quando Broni era padrona incontrastata, quest’anno vedo più equilibrio e anche la stessa capolista Geas non è irraggiungibile.  Anzi ci sono tante squadre che possono puntare in alto comprese ovviamente Milano e  Crema”. Picotti quindi è già carica per scendere in campo sabato sera e provare a fare lo sgambetto al suo ex Sanga…. “Sono carica e non vedo l’ora di salutare la mia ex squadra ma alla fine spero di vincere io…”. Che vinca il migliore Pico…e bentornata in casa Sanga.

Commenta
(Visited 21 times, 1 visits today)

About The Author

ソース

читать далее