Il Vetrya Orvieto Basket torna alla vittoria sul campo di Umbertide

I ragazzi di coach Brandoni, che avevano nel frattempo recuperato Alunderis,  hanno avuto una bella reazione dopo un terzo quarto difficile che li aveva visti sotto anche di quindici lunghezze, prima che Marcante suonasse la carica e, supportato dagli ottimi Pigozzi e Radicchi, guidasse la rimonta.

L’avvio di gara è stato molto equilibrato, con le due squadre che si sono risposte colpo su colpo senza che nessuna delle due riuscisse a scavare un break significativo. In attacco Orvieto è stata brava ad innescare Alunderis vicino al canestro, mossa che ha costretto Umbertide a spendere tanti falli e a mandare in lunetta il lungo lituano. In difesa qualche disattenzione di troppo ha lasciato tiri aperti ai micidiali cecchini di Umbertide, su tutti un Alunni apparso in grande forma alla prima partita dopo l’infortunio.

Non è cambiato lo spartito nel secondo quarto, con la partita ancora in equilibrio quasi perfetto. Sul finale di frazione Umbertide ha messo a segno un mini parziale con cui ha toccato le sei lunghezze di margine, vantaggio con cui è rientrata negli spogliatoi.

Dopo la pausa lunga Orvieto è tornata in campo vogliosa di ribaltare la situazione. Nei primi minuti i biancorossi sono sembrati riuscire nell’intento, ma con il passare del tempo hanno commesso troppe disattenzioni su cui i padroni di casa di Umbertide sono stati bravi a speculare per ribaltare il parziale. Gli altotiberini hanno toccato addirittura un vantaggio di quindici punti, che è sembrato poter indirizzare significativamente la partita a loro favore. Sul finale del quarto i rupestri hanno scalato la marcia in difesa e hanno iniziato a risalire la china, fino a tornare entro la doppia cifra di margine alla terza sirena.

Nell’ultimo quarto Orvieto non ha più mollato e ha ripreso in mano le redini della partita per non mollarle più: Marcante, Pigozzi e Radicchi sono stati i protagonisti della rimonta orvietana, costruita su una difesa che ha concesso solo sei punti in dieci minuti ai padroni di casa e che ha così permesso di prendere ritmo anche in attacco. I rupestri hanno quindi controllato la gara fino alla sua conclusione, che ha sancito il loro ritorno alla vittoria.

Con questa vittoria Orvieto ritrova fiducia in attesa di una condizione migliore e del rientro di qualche assente in vista dei playoff. Prossimo appuntamento domenica 18 febbraio in casa contro la Virtus Assisi per l’ultima partita della stagione regolare.

GARA 8 R. – SERIE C SILVER

BASKET CLUB FRATTA – VETRYA ORVIETO BASKET
56 – 70

(21-14 ; 13-14 ; 15-16 ; 6-27)

A.S.D. ORVIETO BASKET

BONIFAZI 2, RADICCHI 15, DUBINI, KNEZEVIC V. FROSININI 4, ABET 7, PIGOZZI 12, POLEGRI, CASANOVA 2, MARCANTE 12, ALUNDERIS 16, KNEZEVIC F..
AllenatoreA. Brandoni
Assistente All.M. Staccini

A.D. BASKET CLUB FRATTA

ANGELETTI, VENTURELLI 9, NARDI, CARACCHINI 9, PALAZZETTI 6, TOSTI 9, CECCI, ALBARELLO, SPAGNOLI, GAGLIARDI, BECCAFICHI, ALUNNI 23.
Allenatore: T. Micheli
Assistente All.:

ARBITRI: A. Mammoli, M. Medei

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author

also read

Наш авторитетный сайт про направление Купить Камагра Polo.
best-cooler.reviews/everything-you-should-know-rtic-soft-coolers-line/