Virtus Bologna, Djordjevic: "Bella reazione della squadra. Questo è l'impegno che mi aspetto"

Dopo il pari del match d’andata, la Virtus Bologna, al PalaDozza, regola in scioltezza la pratica Le Mans. Un 81-58 che bagna positivamente l’esordio di Aleksandar Djordjevic sulla panchina delle V Nere e che vale il passaggio ai quarti di Basketball Champions League, dove si troveranno di fronte un’altra compagine transalpina, il Nanterre.

Queste le dichiarazioni di coach Djordjevic a fine partita: “La nostra è stata un’ottima vittoria, un’ottima reazione e non mi aspetteró niente di meno di questo. Questa sera abbiamo onorato la memoria di Alberto Bucci, una delle persone più carismatiche del basket Italiano“.

Giocare insieme, passarsi la palla, sentirsi tutti importanti. Questo fa parte della filosofia cestistica del Paese da dove provengo. Per questo il nostro urlo è stato “1,2,3 together”” – ha proseguito il coach della Serbia – “Adesso dobbiamo concentrarci anche sul campionato. È molto importante che la responsabilità individuale di volersi “sbattere” e piegare le gambe in difesa ci sia in ogni allenamento e in ogni partita“.

Commenta
(Visited 33 times, 1 visits today)

About The Author

Gianluca Zippo Nato a Formia il 13/01/1988. Laureato in Giurisprudenza presso la Federico II di Napoli, già collaboratore e redattore per Teladoiolamerica.net e Road2sport.com, il calcio, l’NBA e la F1 sono la mia malattia, ma il mondo dello sport mi affascina a 360°.