Vola la 5 PARI a Borgomanero, primo successo della storia in C Gold!

Prima trasferta lontana della stagione per la 5 PARI attesa da un College Borgomanero ancora imbattuto. News dell’ultima ora la pesante assenza di Capitan Vetrone, fuori per infortunio. Iniziano forte i Draghi con Quaglia subito protagonista della manovra offensiva: il lungo bianco-verde realizza 9 punti nei primi 4 minuti del match aiutando i suoi chiudere un parziale iniziale di 16 a 7. Anche Apruzzi parte con grande convinzione: sono 8 i suoi punti a referto dopo poco più di 6 minuti di gara.

Nonostante l’ottimo primo quarto della 5 PARI contraddistinto da grande aggressività (numerosi i rimbalzi offensivi), il College dimostra essere una squadra vera limitando l’allungo bianco-verde. Il primo periodo di gioco si conclude col punteggio di 15 a 22.

La risposta dei padroni di casa arriva nel secondo quarto: Ferrari e Giadini guidano la rimonta, la 5 PARI perde un po’ di fluidità e il College chiude un parziale di 14-1 che porta i padroni di casa sul più 6. Sono due triple in fila del giovane Luca Pepino seguite da due piazzati dalla media a fermare l’emorragia nonostante Ferrari nell’altra metà campo continui a trovare il canestro con grande facilità.

Il punteggio al termine del primo tempo è 38-34 in favore di Borgomanero. Importante segnalare come Pepino, classe ’97, nel momento di maggior difficoltà della 5 PARI abbia preso tiri pesanti tenendo i suoi in partita (12 punti nel primo tempo in 7 minuti di gioco).

Al rientro dagli spogliatoi è la 5 PARI a tornare in campo con maggior convinzione: grande aggressività difensiva e voglia di buttarsi su ogni pallone permettono ai Draghi di mettere nuovamente la testa avanti e di chiudere il periodo in vantaggio di 3 punti (51-54).

Nel quarto periodo il match si preannuncia in bilico fino alla fine: due canestri in fila di Giadini danno il pareggio sul 58-58 al College. Per i torinesi è Andrea Rispoli a trascinare i suoi mostrando leadership nell’amministrare l’attacco, realizzando due punti difficili in penetrazione a difesa schierata e facendo rifiatare i compagni con tiri liberi pesanti. A dare una svolta alla partita è la tripla di Murta che obbliga Coach Di Cerbo al minuto con i suoi sotto di 6 con poco più di 3 minuti alla fine. In uscita dal time out si seguono tre canestri in fila: prima l’appoggio di Giadini al quale risponde di nuovo Murta col palleggio arresto e tiro, e poi Ferrari con la conclusione da distanza ravvicinata. Nel finale il canestro di Pedrazzani riporta i padroni di casa sul meno 2 ma, dopo un errore dalla distanza di Quaglia, è Mattia Sacco a ridare un possesso lungo di distanza col rimbalzo offensivo e il successivo 1 su 2 dalla lunetta. Il match lo mette in cassaforte la giocata finale da 3 punti di Apruzzi che segna in penetrazione subendo il fallo.

E’ la prima vittoria in C Gold della storia per la 5 PARI TORINO! La prima sconfitta della stagione per il College Borgamenero. Il match si conclude col risultato di 72-64 con la 5 PARI che finalmente tira fuori gli attributi e la giusta aggressività. Questa sera i giocatori di Coach Rossin hanno dimostrato che se scendono in campo con la giusta mentalità sono in grado di tenere testa a qualsiasi potenza del campionato!

TABELLINI:

COLLEGE BASKET BORGOMANERO: Giadini 17, Ferrari 18, Cesani 8, Gnecchi n.e., Ouro Bagna, Buldo 6, Oligna, Pioppi 6, Ielmini n.e., Pozzi n.e., Pedrazzani 9.

5 PARI TORINO: Murta 13, D’Avino, Apruzzi 12, Mangone n.e., Quaranta 2, Quaglia 11, Sacco 6, Rispoli 14, Pepino 12, Migliori n.e., Saccomani n.e., Viggiano 2.

Filippo Amedeo Riccardi – Addetto Stampa 5 Pari

Commenta
(Visited 46 times, 1 visits today)

About The Author